0 Shares 19 Views
00:00:00
17 Dec

Serie A, 14a giornata: risultati serie A, Juve più tre sulla Roma, decide Llorente

LaRedazione - 2 dicembre 2013
LaRedazione
2 dicembre 2013
19 Views
Serie A, 14a giornata: risultati serie A, Juve più tre sulla Roma, decide Llorente

La 14 esima giornata del campionato di calcio di serie A, vede il distacco della Juventus con tre punti in più sulla Roma, decisivo il gol contro l’Udinese di Llorente al 92′ minuto.

In attesa dei due posticipi di questa sera che vedono il Napoli ospite della Lazio allo stadio Olimpico e la Fiorentina di Vincenzo Montella di scena davanti al proprio pubblico contro il Verona di Mandorlini, la quattordicesima giornata, propone soprattutto il tentativo di fuga della Juventus di Antonio Conte.

La squadra bianconera è riuscita ad avere la meglio in un incontro combattutissimo, di una ottima Udinese di Francesco Guidolin grazie alla rete al 92’ di Fernando Llorente dopo che la stessa Juventus aveva rischiato più volte di subire gol. Un risultato pesantissimo soprattutto se comparato al pareggio, ottenuto anche in questo caso in extremis, della Roma sul campo di una ostica Atalanta, il quarto consecutivo per i giallorossi.

La Juventus che fino a quattro giornate fa palesava un ritardo di ben cinque punti sull’allora capolista Roma, ora invece vanta un vantaggio di tre punti sui giallorossi e di nove sul Napoli. Insomma, appare chiaro come la favorita principale per lo scudetto resti la squadra di Conte. Dal proprio canto la Roma ed in particolare nella persona del proprio allenatore, Rudy Garcia, lamenta un lampante rigore non concesso dall’arbitro e che senza dubbio avrebbe potuto dare tutt’altro esito al match.

L’Inter invece, al novantesimo minuto è costretta a veder svanire la vittoria ed il possibile sorpasso al terzo posto in classifica ai danni del Napoli, per effetto della rete messa a segno da Renan che ha regalato un pesante punto alla Sampdoria del neo tecnico Sinisa Mihajlovic.

Del resto ci sono poche recriminazione da parte dei neroazzurri come del resto sottolineano le stesse dichiarazioni del tecnico Walter Mazzarri, onesto nel rimarcare come questa sia stata la peggiore prestazione dell’Inter in questa stagione. Torna alla vittoria anche in campionato il Milan di Allegri dopo quella di Glasgow in Champions League. La squadra rossonera, probabilmente beneficiando anche del ritiro delle dimissioni di Galliani, ha battuto per 3-1 il Catania sul proprio campo grazie ad una nuova ottima prestazione di Kakà e Balotelli, ancora una volta a segno insieme a Montolivo.

I rossoneri balzano all’ottavo posto a quota 17 a pari punti con Lazio, Parma ed Atalanta. Da segnalare nel corso del match un episodio senza dubbio da condannare, che ha visto protagonisti l’attaccante del Milan Mario Balotelli ed il difensore del Catania Spolli. Da quanto si può intuire dal labiale messo in evidenza dalle immagini televisive, sembra che il giocatore rossonero di sia infuriato nei confronti dell’argentino per via di presunte dichiarazioni razziste dette da quest’ultimo nei propri confronti. Catania sempre più ultima in classifica con soli 9 punti, e staccata alla grande dal Chievo di Corini che con l’arrivo di Corini pare avere trovato nuove energie.

I clivensi hanno battuto piuttosto nettamente per 3-0 il Livorno di Nicola raggiunto a quota 12, giunto alla terza sconfitta di fila. Rimanendo in chiave salvezza, il Sassuolo a Cagliari spreca una ghiotta occasione facendosi rimontare un vantaggio di due reti dagli isolani, per un pareggio che alla fine accontenta entrambe. La classifica ora vede il Sassuolo a quota 14 punti ed il Cagliari a 15.

Gli anticipi del sabato hanno visto il pareggio nel derby emiliano tra Parma e Bologna per 1-1 con l’ennesimo centro di un Cassano sempre più trascinatore ed il pareggio tra il Genoa di Gasperini ed il Torino di Ventura sempre per 1-1.

La 14 esima giornata del campionato di calcio di serie A, vede il distacco della Juventus; un vantaggio sempre più importante specie per il morale dei ragazzi di Antonio Conte. Stasera invece, tutto pronto per i due posticipi: il Napoli ospite della Lazio allo stadio Olimpico e la Fiorentina contro il Verona.

Loading...

Vi consigliamo anche