0 Shares 15 Views
00:00:00
14 Dec

Serie A, 16^ giornata: Juventus torna a +6 dalla Roma

LaRedazione
16 dicembre 2013
15 Views

In attesa dell’ultima gara che si disputerà a San Siro tra Milan e Roma, il campionato di serie A di calcio ha proposto una 16^ giornata scoppiettante con belle partite e tanti goal.

Allo stadio Franchi di Firenze tra Fiorentina e Bologna non c’è stata storia con la squadra di Montella nettamente superiore in ogni zona del campo e Rossi che ha segnato ancora confermandosi capocannoniere. Apre le danze Ilicic dopo 13 minuti, con il suo primo goal in maglia viola, poi ci pensano Borjia Valero ancora nel primo tempo, e Rossi nella ripresa con uno splendido pallonetto, a chiudere definitivamente la gara.

La vittoria della Fiorentina nasce anche dalla tattica di Montella che ha schierato tre difensori centrali, con Cuadrado e Vargas a spingere sulle fasce e Mati Fernadez a centrocampo insieme ad Aquiliani e Borja Valero. Per la Fiorentina prima gara casalinga senza subire goal. In casa rossoblù dopo una occasione proprio in apertura per Cristaldo, solo tanta confusione ed a fine gara anche i fischi dei propri sostenitori.

La Juventus riparte davanti ai propri sostenitori e fa vedere di aver dimenticato in fretta la sconfitta di Istanbul. Tevez confeziona una tripletta che stende il Sassuolo, e Peluso segna la quarta rete. I bianconeri hanno dominato il campo in lungo ed in largo per tutti i 90 minuti ottenendo l’ottavo successo consecutivo senza incassare reti. Tevez sblocca dopo 15 minuti dopo una azione di Vidal e prima della mezzora arriva il raddoppio segnato da Peluso che da già una prima svolta al match.

Ma Tevez non si accontenta e poco prima del riposo sfrutta un errore della difesa emiliana per mettere a segno la sua doppietta che al 68° minuto diventa una tripletta e fa scattare in piedi tutto lo stadio quando l’argentino esce dopo altri due minuti per far posto a Quagliarella.

Il ritorno di Klose fa bene alla Lazio, che con il 2 – 0 rifilato al Livorno con doppietta del bomber tedesco blinda per ora la panchina di Petkovic. I due goal della Lazio nei primi 26 minuti, in un primo tempo dominato, mentre nel secondo il pallino del gioco è stato tenuto quasi sempre dagli ospiti che si sono però dimostrati poco incisivi.

Il Torino piazza il colpo vincente allo stadio Friuli e batte 2 – 0 l’Udinese, con due goal di Farnerud ed Immobile nel corso della ripresa. Il Torino fa poco di più, solo tre tiri in tutta la gara, ma l’Udinese si dimostra squadra senza nerbo e senza idee, ed a fine gara Guidolin dichiara che è disposto a farsi da parte se la dirigenza lo ritenesse necessario.

Vince in trasferta anche la Sampdoria rivitalizzata dalla cura Mihajlovic, che batte il Chievo grazie ad un goal di Eder e lascia la zona pericoloso della classifica.

Grande partita nel posticipo serale con il Napoli che stende l’Inter per 4 – 2 in una gara molto combattuta. Apre le danze per i partenopei Higuain dopo appena 9 minuti, poi Cambiasso regala ai suoi il pari, ma in tre minuti Mertens e Dzemaili portano il Napoli sul 3 – 1. Il finale di tempo vede la rete di Nagatomo in pieno recupero per il 3 – 2 che lascia ancora speranze alla formazione di Mazzarri.

Nella ripresa Callejon mette a segno la rete del definitivo 4 – 2 che porta il Napoli a + 7 sui rivali ed a + 5 sulla Fiorentina. Nelle altre partite pari tra Genoa ed Atalanta e tra Parma e Cagliari, così come nell’anticipo tra Catania e Verona.

Insomma, una 16^ giornata, quella del campionato di serie A, dove non sono mancati i gol e le belle giocate come quelle dei bomber Tevez, Higuain e Klose. Molto attesa la partita di questa sera a San Siro, tra Milan e Roma, match che vedrà in campo il capitano giallorosso Totti, al rientro dopo due mesi dall’infortunio.

Loading...

Vi consigliamo anche