0 Shares 15 Views
00:00:00
15 Dec

Serie A, 16a giornata: probabili formazioni dei match più importanti

LaRedazione
13 dicembre 2013
15 Views
Serie A, 16a giornata: probabili formazioni dei match più importanti

Dopo le gioie e le delusioni regalate alle squadre italiane dalla settimana di coppe europee, torna il Campionato di Serie A con la 16^ giornata.

A tal proposito vediamo quali sono le ultimissime e le probabili formazioni dell’unico anticipo del sabato tra Catania e Verona, dell’atteso posticipo dello stadio San Paolo Napoli – Inter e del match Juventus – Sassuolo.

L’anticipo dello stadio Massimino somiglia ad una sorta di ultima spiaggia per gli uomini di mister De Canio chiamati a fare i conti con una classifica molto deficitaria che li vede desolatamente ultimi con soli 9 punti conquistati. Dall’altra parte c’è un Verona vera sorpresa di questa prima parte di campionato che con i propri 25 punti messi da parte è vicinissimo nel centrare con largo anticipo il vero obiettivo stagionale ed ossia una tranquilla salvezza.

Passando alle possibili formazioni, mister De Canio dovrebbe confermare il 4-3-3 con Frison in porta mentre in difesa dovrebbero esserci Peruzzi e Capuano sulle corsie laterali con Spogli e Legrottaglie nel mezzo. In mediana Guarente e Plasil compongono il trio insieme ad Izco, mentre in avanti Bergessio è supportato dai connazionali Castro e Barrientos.

Mandorlini cerca di sfatare il tabù trasferta che ha visto la squadra scaligera ottenere soltanto 4 punti nelle gare lontane dal Bentegodi, proponendo uno speculare 4-3-3 che prevede Rafael tra i pali, Cacciatore, Moras, Maietta e Agostini in difesa. A centrocampo Jorginho, Romulo ed Halfredsson mentre in avanti Toni con ai fianchi Iturbe e Martinho.

La Juventus di Conte dopo la delusione e le polemiche relative al match di Istanbul, si rituffa in clima campionato affrontando allo Stadium alle ore 18,30 il Sassuolo di Di Francesceo. Non si tratta di una gara sulla carta complessa per i colori bianconeri che però potrebbero non avere ancora smaltito le tossine dell’impegno europeo.

Conte sta pensando di applicare un ampio turnover ed in particolare la difesa a tre potrebbe essere composta da Caceres, Ogbonna e Chiellini. Ovviamente tra i pali confermatissimo Gigi Buffon mentre Isla dovrebbe giocare sulla destra e Asamoah sulla corsia mancina. Nel mezzo, viste le indisponibilità di Marchisio e Pirlo, si va verso un Vidal playmaker basso con ai fianchi Pogba e Padoin. In avanti nessun turn-over con Tevez in coppia con Llorente.

Di Francesco potrebbe rispondere con 3-4-3 molto accorto con Pegolo in porta, Antei, Bianco ed Acerbi in difesa. In mediana da destra verso sinistra: Gazzola, Magnanelli, l’ex Marrone e Longhi. In avanti punta centrale Floro-Flores con alle spalle il gioiellino Zaza e Masucci.

Il vero big match di questa giornata è senza dubbio il posticipo del San Paolo tra Napoli e Inter. Una partita molto importante per la lotta Champions e che soprattutto vede Mazzarri tornare per la prima volta da avversario nello stadio che l’ha visto grande protagonista per quasi quattro anni.

Benitez dovrà fare ancora a meno degli infortunati Hamsik, Zuniga, Reina e Mesto per cui la formazione dovrebbe prevedere un leggero turn-over con Rafael a difesa della porta, Maggio e Revelliere sulle corsie basse e Albiol con Fernandez nel mezzo. In mediana torna Inler al fianco di Behrami mentre a supporto di Higuain potrebbero esserci i tre trequartisti Insigne, Callejon e Merteens.

Mazzarri propone il classico 3-5-2 con Handanovic in porta, Campagnaro, Rolando e Juan Jesus in difesa. Sulla corsia destra Jonathan mentre su quella mancina Nagatomo. In mezzo Cambiasso, Guarin e Taider mentre in avanti Palacio supportato da Alvarez.

La 16^ giornata di Campionato di Calcio Serie  A, arriva subito dopo la settimana d’impegni di coppe europee e punta dritto sui delicati match che vedranno sul campo il posticipo tra Napoli – Inter, la maxi sfida tra Milan e Roma e il Sassuolo in casa della Juventus.

 

Loading...

Vi consigliamo anche