0 Shares 12 Views
00:00:00
14 Dec

Sesta giornata serie A 2012-2013, risultati e classifica aggiornata

1 ottobre 2012
12 Views

Nonostante il turno infrasettimanale e l'avvicinarsi delle competizioni europee, la sesta giornata del campionato di serie A 2012-2013 ha regalato delle (qausi) certezze: oggi come oggi le due squadre da battere sono la Juventus e il Napoli mentre le milanesi e le romane nonostante gli impegni restano, almeno per ora, ancora indietro.

Ottima la vittoria della Juventus, sabato sera nell'anticipo, contro la Roma che nulla ha potuto al cospetto dei campioni d'Italia e si è inchinata subendo passivamente un 4 a 1 che ha dimostrato i limiti della società romana e che ha portato il tecnico boemo Zeman a sostenere che la squadra non lo segue e non segue ciò che lui chiede sia fatto in campo.

Sempre sabato nell'anticipo del pomeriggio il Milan aveva pareggiato contro il Parma mostrando ancora una volta limiti nella gestione del gioco e dei giocatori.

Buona prova del Napoli contro la Sampdoria: a Marassi i partenopei si sono imposti con un gol di scarto su rigore dubbio trasformato da Cavani dopo aver subito per tutto il primo tempo la pressione della squadra allenata da Ciro Ferrara. Con la vittoria a Marassi il Napoli si è portato a quota 16 punti, raggiungendo la Juventus.

Niente ha potuto il Siena contro la Lazio a Roma mentre nel posticipo di ieri sera l'Inter ha sconfitto la Fiorentina per 2 a 1.

Pareggio di poco conto tra Genoa e Udinese nell'anticipo di pranzo mentre nel pomeriggio goleada del Torino sull'Atalanta e del Bologna sul Catania; da segnalare l'ottimo Miccoli che ha trainato il Palermo alla vittoria contro il Cagliari mettendo di fatto in discussione l'allenatore sardo.

Questi i risultati della sesta giornata del campionato
Atalanta-Torino 1-5
Bologna-Catania 4-0
Cagliari-Pescara 1-2
Lazio-Siena 2-1
Palermo-Chievo 4-1
Sampdoria-Napoli 0-1
Inter-Fiorentina 2-1
Udinese-Genoa 0-0
Juventus-Roma 4-1
Parma-Milan 1-1

Classifica dopo la sesta giornata campionato 2012-2013:
Juventus e Napoli 16
Lazio e Inter 12
Sampdoria (-1) 10
Torino (-1), Fiorentina, Roma, Genoa e Catania 8
Milan, Bologna e Pescara 7
Parma e Udinese 6
Atalanta (-2) 5
Palermo 4
Chievo 3
Cagliari e Siena (-6) 2

Vi consigliamo anche