0 Shares 10 Views
00:00:00
12 Dec

Settima giornata serie A 2012-2013, risultati e classifiche aggiornate

8 ottobre 2012
10 Views

Sono ancora la Juventus e il Napoli le due protagoniste del campionato italiano per questa stagione 2012-2013 ma l'Inter non sta a guardare e la settima giornata di campionato regala qualche certezza in più nonostante la stanchezza derivante dalle Coppe.

La Juventus ha vinto a Siena dopo aver sprecato più di un'occasione a seguito del gol su punizione di Pirlo al 14esimo minuto e aver lasciato il Siena pareggiare con Calaiò ma permetterndo a Marchisio, a 5 minuti dal fischio finale, di portare a sei il numero di vittorie bianconere.

Il Napoli nel posticipo serale ha vinto in casa contro l'Udinese con i gol di Hamsik e Pandev e gli occhi sono tutti puntati sulla sfida tra Napoli e Juventus che si giocherà il 20 ottobre.

A Milano il derby finisce a favore dell'Inter che sblocca la situazione al 3 minuto lasciando la gara "sospesa" per 87 minuti più recupero nonostante un'azione che avrebbe potuto portare a due le reti nerazzurre, sprecata da Milito.

Buona prestazione della Roma in casa, vincente contro l'Atalanta con i gol di Lamela e Bradley mentre la Lazio ha passeggiato a Pescara dove ha vinto con 3 gol firmati tutti nei primi 45 minuti di gioco.

Prima vittoria del Cagliari contro il Torino mentre la Fiorentina ha battuto, in casa, il Bologna grazie alla rete di Jovetic al sesto minuto del primo tempo; 2 a 0 del Catania a Parma mentre negli anticipi di sabato 6 ottobre il Chievo ha sconfitto la Sampdoria ed è finita con un pareggio la gara tra Genoa e Palermo.

Il campionato si ferma ora per una settimana per via degli impegni della Nazionale e tornerà il 20 e 21 ottobre.

Questi i risultati della settima giornata di serie A:
Chievo-Sampdoria 2-1
Genoa-Palermo 1-1
Roma-Atalanta 2-0
Siena-Juventus 1-2
Fiorentina-Bologna 1-0
Catania-Parma 2-0
Pescara-Lazio 0-3
Torino-Cagliari 0-1
Napoli-Udinese 2-1
Milan-Inter 0-1

Classifica dopo la settima giornata di serie A:
Juventus e Napoli 19
Lazio e Inter 15
Roma, Fiorentina e Catania 11
Sampdoria 10
Genoa 9
Torino 8
Milan, Bologna e Pescara 7
Udinese, Parma e Chievo Verona 6
Palermo, Atalanta e Cagliari 5
Siena 2

Vi consigliamo anche