0 Shares 12 Views
00:00:00
13 Dec

Sorteggio di Nyon: ecco le avversarie delle Italiane in Champions ed Europa League

LaRedazione
9 agosto 2013
12 Views

E’ stato effettuato a Nyon il sorteggio dell’ultimo turno preliminare di Champions ed Europa League, con l’urna che ha svelato anche le avversarie delle tre formazioni italiane impegnate. Per il Milan, la pallina estratta non è stata di quelle che ci si auguravano alla vigilia, visto che i rossoneri dovranno vedersela contro i forti avversari del PSV Eindhoven. Forse l’avversario più temuto alla vigilia, una squadra leader nell’Eredivisie olandese, capace di vantare un’ampia esperienza internazionale ed alcuni giocatori di primissimo livello, su tutti quel Matavz obiettivo di mercato anche di tanti club italiani. L’andata si giocherà in Olanda al ‘Philips Stadion’ il prossimo venti agosto, il ritorno a San Siro il ventotto. L’urna di Nyon propone comunque diverse altre sfide interessanti, come ad esempio quella franco – spagonola tra il Lione e la Real Sociedad, mentre per l’Arsenal c’è l’insidia dei turchi del Fenerbahce, la cui partecipazione è ancora però sub – judice, a causa del coinvolgimento del club nello scandalo del calcioscommesse in patria.

Avversari da prendere con le molle anche per le italiane in Europa League: l’Udinese, reduce dalla vittoria nel turno precedente ai play off contro i bosniaci del Siroki Brijeg, dovrà vedersela contro i ceki dello Slovan Liberec, squadra forse tecnicamente non eccelsa, ma già molto in avanti con la preparazione rispetto ai friulani. Per la Fiorentina invece l’avversario è reduce dalle fasi preliminari di Champions League, e si tratta degli svizzeri del Grasshoppers, che proprio martedì scorso sono stati eliminati dalla principale competizione continentale dal Lione. Per la Fiorentina si tratta del ritorno in una competizione europea dopo diverse stagioni segnate da delusioni importanti, e l’accesso alla fase a gironi di Europa League appare come un obiettivo imprescindibile.

Tuttavia, nell’ultima amichevole giocata contro gli spagnoli del Villarreal, i viola di Montella hanno evidenziato un ritardo di condizione che andrà corretto in fretta, se si vorrà evitare la beffa di un’eliminazione prematura dall’Europa, contro una squadra come quella elvetica che non rappresenta comunque un avversario proibitivo. Per l’Udinese ci sarà invece da sfatare il tabù delle ultime due stagioni, quando l’accesso alla fase a gironi della Champions League venne sbarrato nei preliminari prima dall’Arsenal, e poi dai portoghesi del Braga. Stavolta l’avversario sembra più alla portata dei bianconeri, che ci tengono in modo particolare a vivere l’avventura europea nella sua fase principale. Per entrambe le italiane andata in trasferta il 22 agosto e ritorno in casa il 29.

Vi consigliamo anche