0 Shares 8 Views
00:00:00
12 Dec

Stefano Mauri arrestato per calcioscommesse, la Lazio trema

28 maggio 2012
8 Views

Incubo calcioscommesse sugli Europei di calcio 2012 e su tutto il calcio italiano: a seguito dell'indagine partita a luglio 2011 è infatti partita una raffica di arresti nell'ambito dell'inchiesta contro la Last bet, l'organizzazione internazionale che ha truccato gare di serie A e serie B.

Nel complesso risultano 150 persone indagate più 18 arresti tra cui quello del capitano della Lazio Stefani Mauri, del'ex capitano del Genoa Omar Milanetto e del centravanti della Sampdoria Christian Bertani.

Al capitano della Lazio e all'ex capitano del Genoa vengono contestati, stando alle prime informazioni, i reati di associazione a delinquere finalizzati alla truffa e alla frode sportiva e oltre a questi capi di imputazione pare che i due siano stati intercettati per aver intrattenuto legami con esponenti dell'organizzazione criminale per truccare le gare.

La polizia è entrata anche a Coverciano per perquisire l'ex difensore del Genoa Domenico Criscito e pare che anche l'allenatore della Juventus Antonio Conte sia stato ufficialmente indagato dopo le accuse dei mesi scorsi e accusato di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva per la gara tra Siena e Novara.

Le partite finite nel mirino della polizia sono sono Napoli-Sampdoria del 30 gennaio 2011 (4-0), Brescia-Bari del 6 febbraio (2-0), Brescia-Lecce del 27 febbraio (2-2), Bari-Sampdoria del 23 aprile (0-1), Palermo-Bari (2-1) del 7 maggio, Lazio-Genoa (4-2) del 4 maggio e Lecce-Lazio (2-4) del 24 maggio.

Mauri personalmente rischia la radiazione sportiva ma anche la Lazio rischia penalizzazioni serie se capita quanto accaduto lo scorso anno all'Atalanta che per via di Cristiano Doni venne privata di 6 punti in classifica che per i romani potrebbero diventare 12 visto che le partite contestate sono due mentre per i bergamaschi si trattava di una sola gara; inoltre la Lazio verrebbe fatta fuori dall'Europa League visto che il regolamento non ammette pendenze di nessun tipo.

Vi consigliamo anche