0 Shares 10 Views
00:00:00
13 Dec

Calciomercato: Tevez, il nuovo gioiello della Juventus!

26 giugno 2013
10 Views

Finalmente giunge al termine la lunghissima telenovella, durata anni, tra i club italiani e Carlitos Tevez: appena acquistato dalla Juventus per 12 milioni di euro. Pronto per l'Apache un contratto triennale da 5,5 milioni a stagione.

Higuain o non-Higuain? Mentre gli altri club si fanno la lotta sul giocatore delle Merengues, la Juventus si butta a capofitto su Tevez e brucia la concorrenza del Milan. Si sa ormai da troppo tempo che Galliani e Berlusconi nutrono molta stima e apprezzamento per Carlitos, tanto da aver tentato di portarlo in Italia più e più volte. Ma alla fine l'hanno spuntata i bianconeri, guidati da Marotta e Paratici. Dopo una telefonata con i dirigenti del Manchester City, tenutasi ieri nella mattinata, i due ds juventini sono volati a Londra per chiudere la trattativa sul trasferimento.

L'incontro ha portato ad un notevole abbassamento del cartellino dell'Apache, che era quotato inizialmente 20 milioni, ma che poi è sceso prima a 15 ed infine a 12. Marotta è riuscito nell'impresa di portare in Italia il talento di Tevez, preparando un contratto da 5,5 milioni di euro a stagione, per un totale di 3 anni in bianconero. Entro domani al massimo, previste prima la firma del giocatore e successivamente le visite mediche. I rossoneri invece si sono tirati indietro: “Tevez non è un nostro obiettivo: prima di cercare di ingaggiare altri giocatori dobbiamo cedere i nostri. È una questione numerica più che economica. Al momento il Milan ha sette giocatori per tre ruoli”.

In realtà la spedizione bianconera non ha portato a casa tutto ciò per cui si era mossa in direzione di Londra: respinta la richiesta di Marotta al City di ricevere in prestito, con diritto di riscatto, l'esterno Kolarov, definito incedibile dagli Inglesi.

Ormai fuori per Higuain, la Juventus decide di regalarsi un campioncino niente male: 111 partite col City ed un totale di 59 reti in 4 anni, e 63 presenze con 19 reti nel Manchester Utd. Conte può sentirsi più che soddisfatto, almeno come i tifosi, che ora scalpitano per vederlo a Torino.

[foto: indervilla.com]

Francesco Calderone

Vi consigliamo anche