0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Torino-Juventus 0-2. Conte: ‘Manca ancora un punto’

Piluca - 28 aprile 2013
28 aprile 2013
14 Views

La Juventus vince il derby con gol di Vidal e Marchisio ed ipoteca definitivamente lo scudetto.
A 4 gionate dalla fine, i banconeri vantano 11 punti di vantaggio sul Napoli.
Per festeggiare l'agognato tricolore, manca appena un punto.
La sensazione è che la festa possa iniziare domenica prossima tra le mura amiche dello Juventus Stadum di Torino.

Mister Conte non si fida e non accenna ad allentare la tensione: "Finché non avremo la sicurezza di aver vinto lo scudetto continuerò a martellare i ragazzi. Volevamo vincere e l'abbiamo fatto. I gol di Vidal e di Marchisio sono pesantissimi, ora manca un solo punto alla matematica certezza, posto che il Napoli le vinca tutte, e festeggiare il secondo scudetto con tre giornate d'anticipo sarebbe qualcosa di bello.
Siamo molto sereni, lavoro con un gruppo di ragazzi che non smetterò mai di ringraziare. Capisco che vorrebbero stare tranquilli ma finché non avremo in mano il secondo scudetto consecutivo, li martellerò sempre.
In questo momento particolare del campionato c'era bisogno di fare qualcosa di diverso e dare un'alternativa alle squadre che ti prendono le misure. In questo modo creiamo più imprevedibilità in fase offensiva
".

Dello stesso avviso è Arturo Vidal, autore di un gol spettacolare dalla distanza che ha sbloccato il risultato: "E' il mio gol più importante. Manca poco per conquistare lo scudetto ed è importante aver vinto questo derby. Ora dobbiamo continuare così. Manca ancora un punto, ora dobbiamo giocare col Palermo e poi potremo festeggiare".

Marchisio teme il Palermo e confida nella festa-scudetto di domenica prossima: "Non dobbiamo mollare perché è vero che siamo molto vicini al traguardo ma alla prossima c’è il Palermo che si vuole salvare e quindi non verrà certo a partecipare alla possibile festa. Dobbiamo dare il massimo come abbiamo fatto nell'ultimo mese e passa, durante il quale ne abbiamo vinte sette di fila, quelle decisive per questo scudetto".

Piluca

Loading...

Vi consigliamo anche