0 Shares 21 Views
00:00:00
17 Dec

50 sfumature di grigio: Charlie Hunnam rinucia. Chi sarà Mr Grey?

LaRedazione - 14 ottobre 2013
LaRedazione
14 ottobre 2013
21 Views

Il libro è quello che è diventato in poco tempo un caso internazionale per il successo riscosso fra il pubblico femminile. Il film tratto dal libro, invece, dovrebbe essere il “best seller” del botteghino dell’estate 2014. Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha sognato di incontrare un Mister Grey oppure, dopo l’uscita della trilogia letteraria, di vivere una storia da favola come quella di Anastasia.

E se leggendo il libro ognuna di noi aveva potuto dare al volto del protagonista maschile le sembianze che più preferiva, dal 2 Settembre il protagonista della scabrosa trilogia erotica di E.L. James aveva preso definitivamente le fattezze di Charlie Hunnam – già protagonista di varie serie inglesi ed americane – con buona pace delle numerosissime fans di 50 sfumature che hanno approvato ed apprezzato la scelta estetica.

Peccato che ad un mese dall’inizio delle riprese fissate in Canada, l’attore inglese abbia deciso – si dice in accordo con la produzione – di rinunciare alle riprese per i troppi impegni lavorativi presi in precedenza. Sembra, infatti, che le riprese della pellicola coincidano con quelle della nuova serie di Sons of Anarchy della quale Hunnan è il protagonista.

Se questa è la motivazione ufficiale, da più parti si vocifera di altre ragioni che avrebbero spinto l’attore e la produzione a sciogliere l’impegno già preso. Da parte di Hunnam, infatti, ci sarebbe il timore di restare incastrato in un personaggio così controverso (la trilogia ha raccolto sì moltissimi fans ma anche molte critiche per i contenuti della storia e per le abitudini, in particolare, del protagonista maschile). Da parte della produzione, invece, il desiderio di trovare un attore che incarni meglio il volto del personaggio rispetto alle fantasie delle fans.

Massimo riserbo per il momento da parte delle persone coinvolte, mentre cresce l’attesa per conoscere il nome dell’attore che sostituirà Charlie Hunnam. La notizia del forfait è, per il momento, ancora troppo fresca per ipotizzare già qualche sostituto. Ma già la prima scelta era stata abbastanza difficile. Ora si pensa di tener conto dei desideri delle fans che in un recente sondaggio hanno dichiarato di veder bene nella parte del vizioso miliardario attori emergenti come Alexander Skarsgard protagonista di True Blood, oppure Ian Somerhalder di The Vampire Diarie, Ryan Gosling e, infine, Matt Bomer di White Collar, tutte note serie americane.

Quello che è certo, comunque, è che l’abbandono di Hunnam costituirà un problema non da poco per il regista Sam Taylor Johnson perchè l’inizio delle riprese era stato fissato per gli inizi di novembre e non sarà facile trovare con tanta celerità un degno sostituto.

Loading...

Vi consigliamo anche