A Capri l’Art Film Festival- Festival della diversità

Anche quest’anno la splendida isola di Capri ospiterà il secondo Capri Art Film Festival-Festival della diversità.

La kermesse di cinema, teatro e fotografia si svolgerà dal 3 al 5 Aprile.

Molti saranno gli ospiti, i registi ed i giovani emergenti provenienti da tutto il mondo.

Il programma, molto ricco, prevede musical e mostre fotografiche; ma l’evento centrale della manifestazione sarà il concorso di cortometraggi che prevede premi per il miglior cortometraggio, la migliore regia e la migliore sceneggiatura.

Gli artisti emergenti potranno incontrare giovani stelle come Alessandra Mastronaudi, Ludovico Fremont, Giulia Michelini e Davide Rossi, figlio del cantante Vasco, che proprio al Festival presenterà il film "Albakiara" sulla vita del padre.

Attesissima è l’anteprima di "Kill Gil 2 e mezzo", il documentario di Gil Rossellini, filgia del celebre regista, il quale tratta della malattia che lo ha costretto su una sedia a rotelle.

Il presidente onorario del Festival sarà sempre Liliana Calvani e la giuria tecnica del concorso di cortometraggi sarà composta da un illustre cast: Gianni Minevrini, Alessandro Haber, Mario Zaccaria, il produttore Umberto Bassa e il regista ed attore Enrico Salimbeni.

Il presidente dell’associazione del Festival, Simone Di Martino, ha dichiarato: "anche quest’anno vogliamo che Capri diventi il punto d’incontro di attori, registi e giovani appassionati che discutano sul tema della diversità attraverso le immagini, i suoni e l’arte. Proprio dall’isola che sulla diversità ha fatto il suo mito vogliamo che venga lanciato un messaggio che unisca e vada oltre ogni luogo comune."