0 Shares 7 Views
00:00:00
13 Dec

Aiuto Vampiro, trailer e recensione

3 maggio 2010
7 Views

Arriva al cinema il 7 maggio Aiuto Vampiro, diretto da Paul Weitz e ispirato ai primi tre libri de La Saga di Darren Shan.

La storia di Aiuto Vampiro è semplicissima: Darren è il classico ragazzo modello amico di Steve, completamente diverso con il quale si reca ad un misterioso Freak Show appena arrivato in città.

Il motivo è legato al fatto che Steve è interessato ai vampiri e Darren ai ragni, per cui un Freak Show – il Cirque du Freak – è per loro un must.

Lo spettacolo però è da suvbito strano: il primo a comparire è un licantropo che strappa un avambraccio di una spettatrice che si rivela essere uno dei freak dello show, capace di rigenerare l’arto perduto. L’attrazione più importante è Larten che si esibisce con Madame Octa, un ragnone velenoso. Steve è sicuro che Larten sia un vampiro. All’arrivo della polizia, Steve e Darren fuggono. Quest’ultimo si rifugia nell’armadio del camerino di Larten e lo scorge discutere con un certo Gavner: apprende che c’è una sanguinosa lotta in corso tra fazioni di vampiri. Il cattivo è Tiny e Gavner vorrebbe che Larten collaborasse nella lotta contro di lui ma Larten vuole continuare a fare il suo spettacolo in pace.

Così Darren vede Steve chiedere a Larten di diventare un vampiro, subendo un rifiuto perché il suo sangue sa di malvagio; Darren fugge, ma finisce momentaneamente tra le grinfie di Tiny, che ha un misterioso interesse per lui.

Il ragno di Larten, rubato da Darren, punge Steve e per salvarlo, Darren accetta di diventare l’aiutante di Larten, un aiuto vampiro.

Tono accattivante e brioso per questo Aiuto Vampiro che però non riesce proprio a sfondare anche se nel finale la situazione si ribalta e l’uso degli effetti speciali non rende vana la visione del film.

Troppo stile Buffy L’Ammazzavampiri, destinato a chi proprio non può fare a meno di vampiri e company.

Il trailer di Aiuto Vampiro:

Vi consigliamo anche