Aldo Giovanni e Giacomo al cinema con Il Cosmo sul comò

Aldo, Giovanni e Giacomo tornano, con tutta la loro surrealità e senza mai utilizzare battute volgari e scene poco consone, ne Il Cosmo sul comò, al cinema dal 19 dicembre per far concorrenza ai più natalizi e tradizionali film di Natale.

Diretto da Marcello Cesena (il baronetto Jean Claude di Mai dire martedì), Il Cosmo sul comò si snoda in quattro episodi legati tra loro dai bizzarri insegnamenti di un maestro orientale, Tsu’ Nam (Giovanni), e dei suoi due discepoli (Aldo e Giacomo).

Tsu’Nam elargisce continuamente pillole di improbabile saggezza e di solito preferisce farlo all’ombra di un ginko biloba, una massiccia e leggendaria pianta frondosa dai poteri ancestrali.

Il metodo di insegnamento del maestro è arcaico, ma semplice ed efficace: far raggiungere l’illuminazione attraverso l’uso di un nodoso bambù.

Aldo Giovanni e Giacomo, con le loro strambe avventure, diventano protagonisti di storie verosimili, alternandosi in una specie di giostra su cui girano curiosi esemplari della variopinta specie umana.

Una volta sono amici che condividono in modo stravagante il desiderio testardo di paternità di uno di loro, che si sottopone alle prove più grottesche pur di raggiungere il suo improbabile obiettivo; organizzano quindi la partenza per le vacanze estive in compagnia dei loro famigliari con i quali, tra equivoci e incomprensioni, scatenano situazioni impreviste.

Sono inoltre protagonisti della vita naïf di un quartiere, che ruota intorno a una cadente chiesa di periferia e al suo parroco; infine diventano parte integrante dei ritratti di una pinacoteca che espone opere di celebri artisti e trasmigrano da un quadro all’altro.

"Più che episodi"
, dice Giacomo in conferenza stampa, "sono quattro film più uno utilizzato come filo conduttore. E un tema portante: la cialtroneria di coloro che si definiscono saggi e pretendono di avere tutto il cosmo a portata di mano".

Confrontando passato e presente, il trio scopre di "non essere mutato poi tanto e che allora avevamo più energia, ora più esperienza. Cerchiamo sempre spunti nuovi: tentando di far ridere, magari con un po’ più di spessore. Ma il nocciolo dei nostri caratteri resta lo stesso", dice Aldo.

E la comicità in Italia è cambiata?, gli chiedono: "se qualcuno non verrà più a vederci vorrà dire di sì", risponde Giovanni.

Aldo Giovanni e Giacomo, raccontando in chiave umoristica e surreale gli accadimenti del quotidiano, ancora una volta provano a dimostrare che il mondo è proprio lì a portata di mano e forse è proprio vero… Il Cosmo (è) sul comò.

Il trailer de Il cosmo sul comò: