Antonio Ligabue in mostra a Milano

Tra pochi giorni si aprirà al Palazzo Reale di Milano la mostra sul pittore svizzero Ligabue, Dascomparso nel 1965, a cura di Augusto Agosta Tota.

L’esposizione comprende disegni, sculture,e oltre duecento oli, per un totale di duecentoquaranta opere; sono esposti fra queste, trenta autoritratti e undici inediti, che permettono di ricostruire lo stile dell’artista, che passa per l’espressionismo tedesco,il fauvismo francese ed il surrealismo, senza concentrarsi e rimanere troppo in nessuna di queste correnti, dimostrando una versatilità e un’originalità tipiche della sua arte.

Oltre alle opere in mostra verranno proiettati anche dei filmati che documentano maggiormente la personalità di Ligabue, realizzati dal regista Raffaele Andreassi.

La mostra è destinata ad essere un evento internazionale, non a caso è stata scelta Milano per ospitarla, una città che ha un carattere davvero mondiale. Sara possibile visitare i capolavori dell’artista dal 20 giugno al 9 novembre.