0 Shares 12 Views
00:00:00
14 Dec

Cinema online: arriva in Italia Voddler

Michela Fiori
22 maggio 2013
12 Views

Sta per sbarcare anche in Italia Voddler la piattaforma digitale per video online che consente, legalmente, di condividere  e scaricare video e film.

Presentata in tutto il mondo dal suo ideatore Marcus Bäcklund, Voddler, dalla Svezia, si sta pian piano diffondendo dai paesi scandinavi alla Spagna, ai paesi anglofoni.

Attualmente esiste solo la versione svedese e inglese ma presto ne verrà fatta una versione in italiano.

La logica sul quale si basa Voddler è simile a quella di Spotify. Attraverso un software disponibile per diversi device (tablet, pc, smartphone) gli utenti possono collegarsi al sito di Voddler per condividere e scaricare film in maniera del tutto legale.

Basato su un’architettura peer-to-peer, presenta due servizi principali: il ViewShare e il LiveShelf.

Attraverso il ViewShare ci si può sedere virtualmente a vedere un film con altri amici collegati ad altri dispositivi. Il meccanismo è a inviti, e chi accetta paga 5 euro al mese per vedere tutti i film a cui sarà invitato in quell’arco di tempo.

Con il LiveShelf, invece, gli appassionati di film possono affittare (al costo di 1 euro) o comprare un film (per 10 euro), o anche caricare un proprio film (pagando una commissione sui diritti). Il catalogo disponibile, ad oggi, comprende 5000 titoli. Attraverso un motore di ricerca interno è possibile trovare il proprio film preferito.

Voddler è costato 40 milioni di euro finanziati da venture capital quali Nokia Growth Partners e Cipio Partners.

Il catalogo, assicura Bäcklund, cresce di giorno in giorno e la piattaforma conta ad oggi 1,2 milioni di utenti.

Michela Fiori

Loading...

Vi consigliamo anche