Aumentano i siti hackerati

Dal blog di Google dedicato ai webmaster veniamo a sapere che in questi mesi sono aumentati tantissimo i casi di siti hackerati allo scopo di distribuire malware o creare pagine per aumentare lo spam nei motori di ricerca.

Per evitare problemi del genere Nathan Jones, del search quality team, ci da alcuni consigli:

  • seguire questi consigli per rendere sicuri i server apache e questi per i server microsoft;
  • aggiornare i software e applicare le patch di sicurezza rilasciate;
  • controllare spesso i file di log per verificare che non ci siano tracce di accessi esterni;
  • scegliere password sicure e verificare che il server reagisca bene agli attacchi più comuni;
  • non installare con superficialità programmi di aziende esterne come contatori, widget etc.;
  • usare i google webmaster tools per verificare eventuali problemi;
  • scegliere sempre protocolli sicuri come ssh e sftp;
  • leggere il google online security blog.