0 Shares 7 Views
00:00:00
14 Dec

Baaria di Giuseppe Tornatore candidato agli Oscar 2010

29 settembre 2009
7 Views

Dopo aver reso nota la cinquina di film in lizza per rappresentare l’Italia agli Oscar del cinema del 2010, è stato scelto il candidato ufficiale: si tratta, come ci si aspettava, di Baaria di Giuseppe Tornatore, nelle sale in questi giorni.

Lo ha deciso la commissione di 14 addetti ai lavori tra cui registi, produttori, giornalisti e critici cinematografici istituita, come ogni anno, dall’Anica.

Una trama lunga e ricca, che vede una Baarìa (l’odierna Bagheria, in provincia di Palermo) carica di fascino, abbellita dagli anni che passano.

Tutto si svolge nelle sue strade e lì si incrociano le vite di Peppino e Mannina (Francesco Scianna e Margaret Madè), che affrontano le loro famiglie e le convenzioni della società per difendere il loro amore e i loro sogni.

Il tutto con le inconfondibili note del premio Oscar Ennio Morricone, che ha accompagnato Tornatore anche in Nuovo cinema Paradiso, la pellicola con cui ha vinto l’Oscar nel 1990 per il Miglior film straniero.

Il film è uscito in Sicilia e all’estero nella versione dialettale con i sottotitoli, nel resto d’Italia, invece, in un italiano misto a dialetto.

Baaria di Tornatore, al suo debutto, si è piazzata in cima agli incassi, con oltre 2 milioni 105 mila euro e la più alta media per sala (4.128 euro).

Il film di Tornatore ha convinto la commissione più di Fortapasc di Marco Risi, Il grande sogno di Michele Placido, Si può fare di Giulio Manfredonia e Vincere di Marco Bellocchio, altre pellicole in corsa nella selezione italiana.

Ora la parola passa a Los Angeles per vedere se Baaria entrerà in nomination: la nomina delle cinquine sarà effettuata il 2 febbraio 2010, mentre la cerimonia di consegna degli 82/mi Premi Oscar si svolgerà il 7 marzo.

Vi consigliamo anche