0 Shares 7 Views
00:00:00
12 Dec

Bafta 2010, vince tutto The Hurt Locker

22 febbraio 2010
7 Views

Sono stati consegnati ieri sera a Londra i Bafta, gli oscar britannici per il cinema.

The Hurt Locker di Kathryn Bigelow ha vinto il Bafta principale battendo Avatar dell’ex marito della regista James Cameron; Kathryn La Bigelow ha anche conquistato il premio per la regia.

Il premio come miglior attore è andato al britannico Colin Firth per A Single Man mentre migliore attrice è stata dichiarata l’inglese Carey Mulligan per An Education.

premio per il miglior attore non protagonista a Christoph Waltz per Bastardi senza gloria mentre Avatar ha vinto i premi per le migliori scenografie e i migliori effetti speciali; Up della Pixar ha vinto tra i film d’animazione e per la colonna sonora firmata da Michael Giacchino.

Il profeta ha vinto il Bafta come miglior film straniero mentre la regista milanese Martina Amati ha vinto il premio per il miglior cortometraggio, I do air, girato nel Regno Unito.

Ecco la lista dei Bafta 2010, consegnati dal principe William a Londra:

MIGLIOR FILM:
"The Hurt Locker" – Kathryn Bigelow

MIGLIOR FILM INGLESE:
"Fish Tank" – Kees Kasander

MIGLIOR DEBUTTO:
"Moon" – Duncan Jones

MIGLIOR REGIA:
"The Hurt Locker" – Kathryn Bigelow

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE:
"The Hurt Locker" – Mark Boal

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE:
"Tra le nuvole" – Jason Reitman, Sheldon Turner

MIGLIOR FILM NON IN LINGUA INGLESE:
"Un Profeta" – Jacques Audiard

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE:
"Up" – Pete Docter

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA:
Colin Firth – "A Single Man"

MIGLIOR ATTRCE PROTAGONISTA:
Carey Mulligan – "An Education"

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA:
Christoph Waltz – "Bastardi senza gloria"

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA:
Mo’Nique – "Precious"

MIGLIOR COLONNA SONORA:
"Up" – Michael Giacchino

MIGLIOR FOTOGRAFIA:
"The Hurt Locker" – Barry Ackroyd

MIGLIOR MONTAGGIO:
"The Hurt Locker" – Bob Murawski, Chris Innis

MIGLIOR SCENOGRAFIA:
"Avatar" – Rick Carter, Robert Stromberg, Kim Sinclair

MIGLIORI COSTUMI:
"The Young Victoria" – Sandy Powell

MIGLIOR SONORO:
"The Hurt Locker" – Ray Beckett, Paul N. J. Ottosson

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI:
"Avatar" – Joe Letteri, Stephen Rosenbaum, Richard Baneham, Andrew R. Jones

MIGLIOR TRUCCO:
"The Young Victoria" – Jenny Shircore

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE:
"Mother Of Many" – Sally Arthur, Emma Lazenby

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO:
"I Do Air" – James Bolton, Martina Amati

PREMIO ALLA MIGLIOR ARTISTA EMERGENTE (votato dal pubblico):
Kristen Stewart

Vi consigliamo anche