0 Shares 8 Views
00:00:00
18 Dec

Ballare per un sogno, il drama per adolescenti

dgmag - 1 aprile 2009
1 aprile 2009
8 Views

In tempi in cui i talent show riscuotono tanto successo, non poteva mancare un film di genere: parliamo di Ballare per un sogno, versione nota e stranota di quanto già visto in pellicole del recente passato come Save the last dance, per esempio.

Diretto da Darren Grant e interpretato Mary Elizabeth Winstead, Tessa Thompson, Riley Smith, Julissa Bermudez, Ashley Roberts, John Reardon e Karen LeBlanc, Ballare per un sogno racconta la storia di Lauryn, ragazza di una piccola cittadina dell’Indiana che nutre la speranza di diventare una ballerina affermata.

Dopo la prematura morte di entrambi i genitori, Lauryn deve mettere da parte le sue aspirazioni e decide di aiutare il fratello Joel come contabile per mandare avanti l‟attività di famiglia, un’officina. Nonostante tutto Lauryn trova il tempo per continuare i suoi allenamenti; fa pratica all’alba da autodidatta per partecipare all‟audizione presso la prestigiosa Scuola di Chicago di Musica e Danza.

La ragazza sostiene la prova di ammissione ma la sua monotona e inespressiva prova di esame non riesce a impressionare la commissione; incapace di tornare a casa e affrontare Joel, Lauryn conosce Dana che le offre un posto dove stare. Anche Dana è una ballerina e aiuta Lauryn a trovare lavoro come contabile al club Ruby, dove si pratica lo stile di danza burlesque.

All’ apparenza Lauryn è felice di lavorare nell’ufficio come contabile ma dentro di sé sente crescere una forte attrazione per il modo in cui Dana, Carmen e Brooke sono orgogliose di ciò che fanno; una notte, dopo la chiusura del locale, sola nel suo ufficio, Lauryn cede alla tentazione e non si accorge che Russ la osserva nell’ombra in silenzio.

Man mano che il rapporto tra Lauryn e Russ cresce entrambi si rendono conto della forza dei loro sogni e quando Brooke decide di lasciare il suo posto da Ruby, Russ confessa al proprietario del club che Lauryn è un’ottima ballerina.

Dopo aver entusiasmato il pubblico con la sua prima esibizione, Brenda le offre il posto di ballerina fissa e ritenta l’audizione alla prestigiosa Scuola di Musica e Danza di Chicago; poco prima di partecipare alla sua audizione, Joel arriva a sorpresa a Chicago. Scioccato dal modo di ballare di Lauryn al Ruby, cerca di andarsene senza farsi notare. Lauryn se ne accorge e ne rimane colpita.

Ancora una volta crede di essere un fallimento e così decide di tornare a casa in Indiana e di riprendere il lavoro insieme al fratello. Anche se non è il suo sogno, è una vita molto più familiare e confortevole alla quale saprà adattarsi. Joel al contrario non la pensa così. Per tanto tempo la sorella non ha fatto altro che pensare al suo sogno, per non parlare di ciò che i suoi genitori hanno sacrificato per lei.

Lauryn torna repentinamente a Chicago determinata a superare l’esame di danza, accompagnata dalla musica di Russ che per l’occasione scrive una nuova canzone per lei; Lauryn è una ballerina e la commissione ne prende finalmente atto offrendole un posto nel tanto agognato programma di studio.

Loading...

Vi consigliamo anche