0 Shares 48 Views
00:00:00
11 Dec

Capelli rossi, l’eterno dilemma: vamp o pel di carota?

LaRedazione
7 gennaio 2010
48 Views

Amate e odiate, bellissime o pel di carota. Fatine dei boschi o vamp: sono le donne rosse. Naturali e non.

La tinta rossa, in tutte le sue sfumature è sicuramente una delle più usate. Dalle alternative, alle signore di una certa età. Peccato che i risultati non siano sempre dei migliori.

Se alle giovanissime dal capello corto o medio si perdona tutto, le signore dovrebbero pensarci bene prima di diventare emule di Milva.

Con l’età il capello perde vigore e andrebbe prima di tutto tagliato, se non proprio corto, almeno a lunghezza media.

Il rosso è un passaggio facile per ogni tipo di capello: per le bionde, le castane, mentre le more dovranno comunque effettuare una decolorazione, che per quanto sia poco aggressiva è sempre uno stress per i capelli. Ma se siete convinte niente vi farà cambiare idea.

Almeno siate oneste con voi stesse: avete i lineamenti fini? Un look classico? Ok, allora potete permettervi un bel rosso Tiziano, ramato, mogano, violino. Se invece siete già un po’ sgraziate, con i lineamenti marcati desistete: eviterete l’effetto Ursula della Sirenetta, la ragazzina-coda di pesce sì che era una rossa naturale!

In generale, chi ha la pelle chiara e capelli biondi, starà bene con rossi ramati, arancione, colori forti come il rosso fragola.

Se la vostra pelle non è chiarissima e i capelli sono castani, probabilmente vi donerà di più un rosso prugna o un mogano, caldi e intensi e più scuri.

Carnagioni olivastre e capelli molto scuri avranno qualche difficoltà a diventare rosse, meglio scegliere un riflessante color ciliegia e mogano senza cambiamenti drastici che richiederebbero più decolorazioni e rovinerebbero i capelli.C’è chi crede che le rosse naturali siano donne bizzarre, imprevedibili, dolci, e aggressive, insomma, donne da far perdere la testa.

Chi si tinge di rosso vuole dare un’immagine di sé forte, non vuole passare inosservata. Un colore impegnativo, che purtroppo tende a sbiadire in fretta, quindi se siete future rosse, colorate i vostri capelli con tinte senza ammoniaca, così da poter ripetere il colore più volte senza aggredire troppo la chioma.

Vi consigliamo anche