Cercare l’amore costa 700 euro l’anno

Anche l’amore si paga. E a peso d’oro. E’ quanto rivela un’indagine europea condotta da Parship, secondo cui ogni anno chi è in cerca dell’anima gemella spende 700 euro tra regali, cene, cure di bellezza, spostamenti, viaggi e ricerche online tra i siti dei cuori solitari.

In totale l’investimento degli italiani nel 2006 per la ricerca del partner ha superato i 3,5 miliardi euro, pari a circa lo 0,25% del valore del Pil; questo importo è in linea con la Germania, dove si spendono circa 4 miliardi, e con la Francia (4,4 miliardi), ma modesto rispetto alle capacità degli inglesi che investono ben 17 miliardi.

Il sondaggio sui costi dell’amore ha coinvolto 766 persone tra i 18 e i 60 anni con una maggioranza di single (72,5%); in generale, il 62% dei partecipanti ha la licenza di scuola superiore e il 30% è laureato e gli intervistati sono stati soprattutto imprenditori, dirigenti d’azienda, impiegati e studenti.

Così si scopre che in Italia si spendono circa 700 euro per trovare l’amore e che questi 700 euro spesi da ogni single italiano in cerca di anima gemella, saltano fuori come dice la ricerca “dal numero dei single italiani che si dichiarano attivi nella ricerca del partner, 5,1 milioni su un totale di 6,8 milioni, moltiplicato per la spesa media pro capite di cene, aperitivi, vestiti, cure di bellezza, regali”.

Il 27% degli intervistati sostiene di non aver cercato incontri galanti nell’ultimo anno mentre il 19% ammette di averne avuti dai tre ai cinque e l’11% dai sei ai nove; il 12,9% delle donne intervistate ha dichiarato invece di aver avuto più di venti incontri in un anno.

Interessante la spesa per la prima uscita, che ammonta in media a 500 euro: il 46,7% degli uomini intervistati è infatti disposto a spendere fino a 500 euro per comprarsi un vestito nuovo, per la cena romantica e per un regalo a lei mentre le donne si fermerebbero a 100 euro.

Secondo il sondaggio il 15% degli intervistati cerca l’anima gemella su Internet mentre il 31% si affida ancora ai metodi tradizionali.