1 Shares 8 Views
00:00:00
14 Dec

Ci sarà ‘L’armata delle tenebre 2’. Parola di Ash!

LaRedazione
21 ottobre 2013
1 Shares 8 Views

Gli amanti del genere horror vecchio stile, diretto da uno dei registi più bravi nel settore, ovvero Sam Raimi, saranno felici di apprendere che nei progetti del regista vi è anche in cantiere il seguito di uno dei film che ha segnato un’epoca: si parla dell’Arma delle tenebre, che nel lontano 1993, riuscii ad ottenere tantissimi consensi sia dalla parte del pubblico, sia da parte dei recensori.

Sono passati circa vent’anni, ed a molti fan è rimasto impresso quel film, ma soprattutto il protagonista, Ash: Bruce Campbell vestii i panni del protagonista, ed a detta dei più esperti, fu proprio quel film che gli permise di avere un successo incredibile, vista la magistrale interpretazione che diede al protagonista.
Durante questi vent’anni, i fan hanno richiesto a gran voce un sequel che riprendesse le vicende del primo film: per tanto tempo molti fan hanno chiesto a Campbell, chiamandolo col nome del protagonista, ovvero Ash, se fosse in programma un sequel, ma l’attore non si è mai sbilanciato più di tanto, anche se alcune volte ha risposto negativamente alla domanda dei fan, deludendoli.

Pochi giorni fa però, pare che ci sia sta una grande svolta: per l’ennesima volta a Campbell è stato chiesto dell’Armata delle tenebre, e durante il Comic On Wizard World, evento tenutosi a Nashville che riguarda fumetti, film e video giochi, l’attore avrebbe confermato una voce che gira da tantissimo tempo, ovvero che in cantiere e nella mente di Raimi ci sarebbe da tempo l’idea di girare il sequel dell’Armata delle tenebre.

A confermare la risposta di Ash ci ha pensato anche il produttore della saga, ovvero Rob Tarpet: il produttore avrebbe dichiarato che ogni sei mesi, da poco tempo a questa parte, Raimi si preparare per girare il secondo capitolo del film, e che si prepara a richiamare tutti i protagonisti della prima pellicola ma che, per un motivo o per l’altro, questo progetto viene accantonato, lasciando spazio ad altri film.

Sempre secondo Tarpet, a Raimi piacerebbe girare il secondo capitolo: il produttore spiega infatti che al regista non interessa riavviare la saga con un reboot, ovvero un primo capitolo diverso come accaduto a film storici horror come Nightmare e Venerdì 13, ma vorrebbe continuare a raccontare le vicende dei protagonisti, lasciando i loro tratti e sopratutto i loro volti completamente invariati.

Dopo tutte queste dichiarazioni, sul web si è scatenato un pandemonio: in molti vorrebbero sapere di cosa parlerà questo secondo capitolo, ma purtroppo nessuno ha rilasciato commenti o anticipato un qualcosa sulla trama, lasciando, ancora ad oggi, i fan sulle spine.
Una sola cosa è confermata: il secondo capitolo ci sarà, anche se non si sa quando verrà realizzato, ed a confermarlo è proprio Ash.

Vi consigliamo anche