0 Shares 7 Views
00:00:00
17 Dec

Copia conforme, trailer e recensione

dgmag - 19 maggio 2010
19 maggio 2010
7 Views

Arriva al cinema il 21 maggio l’ultimo film di Abbas Kiarostami con Juliette Binoche e William Shimell, Copia conforme.

Lo scrittore inglese James (William Shimell) che, in occasione dell’uscita in Italia del suo ultimo libro, tiene una conferenza sulla stretta relazione tra l’originale e la copia nell’arte conosce una gallerista d’origine francese (Juliette Binoche), con la quale passa qualche ora per le stradine di un piccolo paese del sud della Toscana.

Quando la donna per divertimento lo spaccia per suo marito, un uomo spesso assente, lo scrittore si presta al gioco. Un gioco che però si rivela pericoloso e diventa difficile discernere il vero dal falso.

Nonostante il nome di Kiarostami sia sempre sinonimo di filmone e successo assicurato, questo conforme non ci ha esaltati più di tanto perchè infarcito di dialoghi macchinosi, situazioni insopportabili e noia profusa a go-go in ogni singola immagine.

Viaggio in Italia di Roberto Rossellini è lo spunto di conforme che però resta sempre superficiale, raccontando di una coppia che si perde, si ritrova e forse si perde nuovamente nella gestione delle cose di tutti i giorni e raccontando queste mutazioni facendo appello all’uniformità del pensiero e del vissuto.

E così Copia conforme, nonostante una Juliette Binoche che gli anni rendono sempre migliore, non decolla e non fa sussultare nessuno.

Il trailer di Copia conforme:

Loading...

Vi consigliamo anche