0 Shares 5 Views
00:00:00
13 Dec

Coppie omosessuali sposate: per loro stesso cognome nel passaporto

25 giugno 2009
5 Views

Buone notizie per gli omosessuali negli Stati Uniti, da anni all’avanguardia per quel che riguarda i diritti dei gay: il Dipartimento di Stato ha infatti stabilito che le coppie dello stesso sesso, se sposate, possono usare il cognome del coniuge nei propri passaporti.

La notizia non dovrebbe giungere inaspettata se pensiamo che questa cosa succede regolarmente per le coppie eterosessuali e sposate ma è sintomatica di un mutamento nella percezione generale che nel mondo si ha dell’omosessualità.

Keith Toney, un cittadino del Massachusetts, ha raccontato che durante i suoi ultimi viaggi in Costa Rica ha dovuto rispondere a tutta una serie di imbarazzanti domande sulla sua vita personale proprio perchè il cognome scritto risultava diverso da quello comunicato in fase di prenotazione.

Anche in Inghilterra le coppie omosessuali sposate potranno fare la stessa cosa dal momento che l’Identity and Passaport Service "accetterà certificati di unione civile come prova documentale del cambiamento del nome".

Vi consigliamo anche