0 Shares 6 Views
00:00:00
15 Dec

Correre fa bene alle donne: Race for the Cure anche!

dgmag - 8 aprile 2010
8 aprile 2010
6 Views

Le donne che camminano per almeno due ore a settimana riducono del 30% il rischio di incorrere in un ictus: lo sostiene uno studio pubblicato su Stroke, la rivista ufficiale dell’American Heart Association, e realizzato dai ricercatori della Harvard School of Public Health a Boston guidati da Sattelmair Jacob.

Dallo studio, che ha preso in considerazione i dati di 39.315 operatrici sanitarie statunitensi con un’età media di 54 anni, è emerso che camminare due o più ore alla settimana abbassa il rischio di ictus di quasi un terzo e la percentuale arriva al 57% per quanto riguarda l’ictus emorragico.

Precedenti studi hanno scoperto che le persone attive hanno tra il 25 e il 30% di probabilità in meno di avere un ictus rispetto alle persone inattive.

Secondo l’American Heart Association gli adulti dovrebbero fare almeno 150 minuti a settimana di esercizi fisici di moderata intensità o 75 minuti di intensa attività aerobica.

A tal proposito segnaliamo l’ormai tradizionale e annuale Race For The Cure, una mini-maratona di raccolta fondi, della lunghezza di 5 km (con passeggiata di 2km) che si propone di esprimere solidarietà alle donne che si confrontano con il tumore del seno e di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione.

Caratteristica principale dell’evento è la presenza delle “Donne in Rosa”, donne che hanno affrontato personalmente il tumore del seno e che, per dimostrare l’atteggiamento positivo con cui si confrontano con la malattia, scelgono di rendersi intenzionalmente visibili indossando una maglietta ed un cappellino rosa.

Chi non se la sente di correre per 5 km, ha la possibilità di passeggiare tra le vie più belle del centro o semplicemente di trascorrere una piacevole mattinata nel villaggio della Race, tra musica dal vivo, esibizioni di danza e fitness e tanti divertimenti per i più piccoli.

La Race for the Cure si terrà a Roma il prossimo 16 maggio, e a Bari il 23 maggio 2010 e a Bologna in data da decidere, presumibilmente intorno a settembre; per informazioni e iscrizioni cliccare qui.

Loading...

Vi consigliamo anche