0 Shares 7 Views
00:00:00
15 Dec

Cos’è la depressione, come riconoscerla e come curarla

LaRedazione
20 maggio 2009
7 Views

La depressione, secondo l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da), colpisce soprattutto le donne, con un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini.

Spesso la depressione non viene riconosciuta, ed i suoi sintomi sottovalutati. Le donne hanno vergogna a parlarne, ed in questo modo il malessere cresce provocando vere e proprio disfunzionalità.

Gli strumenti per affrontare la depressione però esistono, a patto che ci sia consapevolezza e volontà di considerarla una malattia, e trattarla come tale. Proprio questa è la parte più complicata, perché per una donna ammettere di avere problemi nella sfera mentale è molto difficile, soprattutto in una società che pretende il massimo.

I sintomi della depressione sono frequenti sbalzi di umore, apatia, perdita di interesse, disturbi della memoria e difficoltà di concentrazione, mentre al livello del comportamento porta una mancanza di interesse, irritabilità, visione negativa e sensi di colpa, oltre all’inappetenza e all’insonnia. Tutto questo implica una difficoltà ad agire ed interagire, e se non viene curato può rendere la vita molto difficile.

Una volta affrontato il problema, anche se verificatosi come momento transitorio e non permanente, è possibile curarsi in modo efficace. Esistono diverse cure, dai trattamenti farmacologici alla psicoterapia. Anche la terapia psicosociale è utile per sensibilizzare i familiari sul sostegno da dare alla persona depressa.

Per aiutare le donne ad affrontare la malattia, offrendo strumenti ed informazioni utili, O.N.Da e Progetto Itaca hanno istituito un numero verde, 800.274.274, ad estensione nazionale specifico per chi soffre di depressione, ansia, attacchi di panico, anoressia e bulimia.

Loading...

Vi consigliamo anche