0 Shares 5 Views
00:00:00
13 Dec

Cosce e glutei rotondetti ci preservano dalle malattie

LaRedazione
13 gennaio 2010
5 Views

Fianchi larghi e fondoschiena pieni: l’incubo di tutte le donne.

Ma ora potrebbe esserci una rivincita dal punto di vista della salute.

La nuova ricerca non farà amare i chili in eccesso che ci fanno apparire rotondette. Ma forse darà un po’ di sollievo.

Un po’ di sovrappeso fa bene alla salute e protegge l’organismo da patologie cardiache e metaboliche.

Il grasso in eccesso che nelle donne si accumula su sedere, cosce e gambe, respinge gli acidi grassi nocivi e contiene un agente anti-infiammatorio che previene l’ostruzione delle arterie. Una particolarità che invece non si trova in chi ha accumuli di grasso sulla pancia. La scoperta è dei ricercatori di Oxford, in uno studio pubblicato sull’International journal of Obesity.

Secondo questi risultati i medici potrebbero attuare una redistribuzione del grasso corporeo, aumentando deliberatamente quello dei fianchi per proteggere contro le malattie cardiovascolari e metaboliche come il diabete. Ma anche malattie dovute al poco grasso come la sindrome di Cushing che provoca problemi come l’ipertensione, astenia, diabete.

Le diete troppo drastiche rischiano di creare danni seri. Il grasso eliminato rapidamente rilascia una quantità di citochine che innescano le infiammazione e portano a malattie cardiovascolari, insulino-resistenza e diabete.

Mentre una dieta personalizzata e una moderata attività fisica che permetta di bruciare lentamente i grassi, favorisce lo sviluppo dell’adiponectina, ormone che protegge le arterie e favorisce il controllo dello zucchero nel sangue e una migliore combustione dei grassi.

Quindi se proprio si devono avere chili in eccesso, meglio averli su cosce e glutei, e se si deve seguire una dieta, come al solito, è meglio rivolgersi a medici specialisti.

Vi consigliamo anche