Cuba: il leader maximo Castro torna a parlare

Il leader cubano Fidel Castro, in un comunicato pubblicato sul giornale del partito comunista Granma, ha dichiarato che sta recuperando bene dopo l’intervento all’intestino di un mese fa anche se ha perso 18 chili.

“Si può dire che il momento peggiore è passato. Oggi sto recuperando a un ritmo soddisfacente”, ha detto Fidel Castro che nel comunicato ha anche annunciato che potrà ricevere “dei visitatori” in occasione del Vertice dei non allineati la settimana prossima a Cuba.

Fidel Castro aveva annunciato lo scorso 31 luglio di essersi dovuto sottoporre a un intervento chirurgico in seguito a un’emorragia intestinale che l’aveva portato, per la prima volta dal 1959, a passare provvisoriamente i propri poteri al fratello Raul.

Dopo l’operazione “ho perso 18,5 chili” e “mi hanno appena levato l’ultimo punto di sutura, dopo 34 giorni di convalescenza”, ha detto il presidente cubano.

“Nemmeno un solo giorno, compresi i più difficili, ho cessato di sforzarmi di porre rimedio alle conseguenze politiche negative di questo inatteso problema di salute”, ha aggiunto.

A proposito degli incontri che avrà con i partecipanti al vertice, Fidel Castro ha annunciato che “questo non significa che ogni attività sarà immediatamente ripresa o fotografata, ma verranno comunque sempre fornite delle informazioni. Tutti devono capire che non è appropriato dare sistematicamente notizie o immagini riguardanti la mia salute”, ha aggiunto, prima di chiedere che “nessuno sia impaziente” perché “il paese va bene e progredisce”.