0 Shares 4 Views
00:00:00
11 Dec

Distrazioni a letto, gli italiani sempre più sbadati

LaRedazione
17 marzo 2010
4 Views

Secondo una ricerca elaborata da Akuel Skyn su un campione di giovani tra i 19 e 30 anni in Francia, Ungheria, Italia, Polonia e Gran Bretagna, in occasione del lancio di un nuovo preservativo, in Europa il sesso è sempre più distratto.

E gli italiani figurano al secondo post tra coloro che proprio non sono attenti mentre fanno sesso al punto tale che il 6% dei connazionali addirittura aggiorna il profilo Facebook mentre fa l’amore e al 27% è capitato di lasciarsi distrarre dalla tv nel momento clou della passione.

Dalla ricerca emerge poi che gli europei, italiani inclusi, durante l’amore pensano e fanno le cose più disparate. C’è chi naviga su internet, chi parla al telefono e persino chi cucina e legge libri.

Il 9% degli italiani, in particolare, ha navigato in Rete mentre si concedeva al partner. Come l’8% degli inglesi, il 10% degli ungheresi e, in cima, i più distratti: i francesi con l’11%.

Tra le altre distrazioni via web ci sono anche i social network scoperti dagli italiani nell’ultimo anno: Facebook e Twitter. Dalla ricerca emerge che il 6% degli italiani ha controllato il profilo durante un rapporto sessuale e l’1% che ha mandato un update su Twitter.

Il numero maggiore di distrazioni a letto riguarda il 43% degli italiani che dice di aver fatto il bagno o la doccia mentre faceva sesso.

E il 27% dichiara di aver guardato la televisione, il 13% di aver avuto una conversazione telefonica. E ancora: c’è un 7% che si è dilettato ai fornelli cucinando, un 5% che si è messo a leggere un libro e un altro 5% che ha addirittura pulito casa.

Vi consigliamo anche