0 Shares 12 Views
00:00:00
17 Dec

Drag me to hell, trailer e recensione

dgmag - 11 settembre 2009
11 settembre 2009
12 Views

Il regista Sam Raimi torna a dirigere un horror con Drag Me To Hell, una storia incentrata sul disperato tentativo di una giovane donna di mettere fine ad una terribile maledizione.

Christine Brown (Alison Lohman) è un’ambiziosa donna di Los Angeles, funzionario di banca addetta alla concessione di prestiti e fidanzata con l’affascinante professore Clay Dalton (Justin Long). La sua vita scorre felicemente fino a quando non si presenta in banca la misteriosa signora Ganush (Lorna Raver), che la supplica di concederle una proroga del prestito per il mutuo della casa.

Christine deve dar retta al suo istinto e concedere all’anziana signora una  possibilità? O deve invece negarle la proroga per far colpo sul suo capo, il dottor Jacks (David Paymer), ottenendo così una spintarella per una promozione?

Disgraziatamente Christine sceglierà questa seconda alternativa, umiliando la signora Ganush e togliendole la proprietà della casa.

Per vendicarsi l’anziana signora lancerà la potente maledizione di Lamia su Christine, trasformando la sua vita in un vero inferno. Con uno spirito malvagio che la perseguita e un fidanzato scettico che non le crede, dovrà chiedere aiuto al veggente Rham Jas (Dileep Rao) per salvare la sua anima dalla dannazione eterna. Per aiutare Christine a tornare ad una vita normale, il sensitivo le farà compiere un percorso delirante per invertire l’incantesimo.

All’avvicinarsi delle forze del male, Christine sarà costretta ad affrontare l’impensabile: fin dove dovrà spingersi per liberarsi dalla maledizione?

Loading...

Vi consigliamo anche