0 Shares 17 Views
00:00:00
16 Dec

Eagle Eye, Shia LaBeou contro il grande fratello

dgmag - 18 febbraio 2009
18 febbraio 2009
17 Views

Il thriller Eagle Eye, una corsa contro il tempo, vede nuovamente insieme lʹattore Shia LaBeouf, il regista D.J. Caruso e Steven Spielberg nei panni di produttore esecutivo dopo il successo ottenuto con Disturbia.  

Dopo aver mollato l’Università il 23enne Jerry Shaw (Shia LaBeouf) trova un lavoro in un negozio di Chicago per scoprire da un giorno all’altro che il suo conto in banca, normalmente molto vicino allo zero, registra improvvisamente 750.000 dollari.

Tornato a casa, scopre che il suo miniappartamento è diventato un arsenale per terroristi: scatoloni stracolmi di armi e di materiali per costruire bombe.

Intanto il suo telefono squilla, dall’altra parte una voce femminile gli annuncia che "è stato attivato" avvertendolo che ha solo trenta secondi prima che l’Fbi lo arresti.

Cosa che avviene puntualmente, con l’agente Thomas Morgan (Billy Bob Thornton) che lo blocca; ma dopo qualche minuto la voce misteriosa lo richiama, annunciandogli che gli si sta per aprire una via di fuga.

Precipitato in un gioco incomprensibile, manovrato da altri, il giovane diventa, assieme alla bella e altrettanto sfortunata compagna di sventura Rachel (Michelle Monaghan), l’obiettivo di una caccia all’uomo, in mezzo a situazioni sempre più pericolose e costantemente monitorati da un’oscura entità.

Impegnati nel rimanere vivi, Jerry e Rachel si rendono conto di essere diventati pedine di un nemico senza volto che ha un potere illimitato e riesce a controllare tutto ciò che fanno.

Il trailer di Eagle eye:

Loading...

Vi consigliamo anche