0 Shares 7 Views
00:00:00
11 Dec

Ecco perchè agli uomini basta poco per scegliere la compagna

11 giugno 2010
7 Views

Volete sapere perchè gli uomini impiegano pochi secondi per restare affascinati da una donna? Chiedetelo a Mark van Vugt e  Johanna van Hooff dell’Università di Amsterdam che hanno studiato questo atteggiamento testando 20 donne e 20 uomini sullo stesso argomento.

I soggetti coinvolti nello studio sono stati collegati a una macchina che ha registrato l’attività cerebrale nell’esecuzione di un determinato compito; durante l’esecuzione dello stesso, a queste persone sono state mostrate delle fotografie che ritraevano persone attraenti e persone meno attraenti.

Nello svolgimento del compito si è rilevato che gli uomini si distraevano alla vista di un bel volto mentre le donne continuavano a fare quello che stavano facendo prima.

La motivazione, secondo i ricercatori, può essere identificata nella necessità degli uomini di trovare donne in grado di soddisfare i requisiti genetici per la sopravvivenza della specie e dunque donne con tratti somatici accattivanti che spingono automaticamente l’uomo a pensare alle potenziale riproduttive delle stesse.

Il meccanismo di selezione della potenziale partner da parte degli uomini avviene nel giro di pochi secondi proprio in virtù del condizionamento genetico che porta a scegliere istintivamente la donna in grado di procreare e dare continuità alla propria esistenza.

Quanto alle donne, lo studio è chiaro: il genere femminile non basa la sua scelta sui tratti somatici ma ha bisogno di altro per capire se un uomo può o meno essere un buon marito e, dunque, un buon padre.

Vi consigliamo anche