0 Shares 6 Views
00:00:00
11 Dec

Elio Germano è il miglior attore del Festival di Cannes 2010

24 maggio 2010
6 Views

Il premio per miglior attore del 63esimo Festival di Cannes è stato assegnato pari merito all’italiano Elio Germano per La nostra vita di Daniele Lucchetti e allo spagnolo Javier Bardem per Biutiful del messicano Alejandro Gonzalez Inarritu.

Elio Germano ha dedicato il premio "all’Italia e agli italiani che fanno di tutto per rendere il Paese migliore nonostante la loro classe dirigente".

Nel film La nostra vita interpreta "un italiano figlio del proprio tempo", un rabbioso proletario "che deraglia sul binario sbagliato" come Daniele Luchetti l’ha definito raccontandone l’evoluzione da operaio a imprenditore edile che agisce senza troppi scrupoli.

La Palma d’oro di Cannes 2010 è andata al film thailandese Uncle Boonmee, Who Can Recall His Past Lives di Apichatpong Weerasethakul che racconta la storia di un uomo anziano che sul letto di morte rivive le sue vite passate.

Miglior attrice Juliette Binoche per Copia conforme dell’iraniano Abbas Kiarostam; miglior regista il francese Mathieu lmaric per Tournee; miglior sceneggiatura al sudcoreano Poetry.

Il premio della giuria è stato assegnato a A screaming man di Mahamat Saleh Haroun, il Gran premio della giuria al francese Xavier Beavois e la Camera d’Oro a Michael Rowe per Anno Bisestile.

Vi consigliamo anche