0 Shares 9 Views
00:00:00
15 Dec

Esce oggi ‘Questione di Tempo’, il nuovo film di Richard Curtis

LaRedazione
7 novembre 2013
9 Views

Esce nelle sale cinematografiche nella giornata di giovedì sette novembre ‘Questione di Tempo’, il nuovo film di Richard Curtis con protagonista l’attore Domhnall Gleeson.

Una storia fantastica a metà tra commedia e favola. Il protagonista che scopre che i membri della sua famiglia sono da sempre dotati di un talento molto speciale: quello dei viaggi attraverso il tempo. Tornare nel passato può essere affascinante, ma è un potere che comporta anche grandi responsabilità, come quelle di non cambiare in alcun modo la storia, né quella grande del mondo, né quella più piccola dei propri affari o della storia della propria famiglia.

Un problema che Domhnall Gleeson si trova ad affrontare suo malgrado quando scopre di aver accidentalmente cancellato la propria linea temporale nel presente. Il che significa che la sua ragazza, interpretata da Rachel McAdams, non si ricorda minimamente di chi sia, e dunque è costretto a tornare di nuovo nel passato, ma stavolta con il fine specifico di cambiare di nuovo la storia… per riportarla esattamente così com’era. Ovvero, per fare di nuovo innamorare di lui la ragazza dei suoi sogni, e far tornare così la sua vita alla normalità.

Non è di certo la prima volta che il mondo del cinema affronta il tema del viaggio nel tempo in chiave più ‘leggera’, basti pensare alla fortunatissima saga di ‘Ritorno al Futuro’ portata alla fama dal regista Robert Zemeckis.

In ‘Questione di Tempo’ Richard Curtis azzarda il tema in una chiave quasi esclusivamente romantica, e viene infatti da pensare che la questione di tempo del titolo sia esclusivamente una questione di cuore. La riflessione è più che altro relativa al fatto che il proprio tempo può essere modificato non solo tornando nel passato, ma anche con i nostri atteggiamenti nel futuro, che rischiano di cancellare quanto di buono fatto precedentemente.

Una metafora dei rapporti di coppia particolarmente riuscita, con il film che si avvale poi dei tanti paradossi possibili nel viaggio del tempo che rendono sicuramente divertente e piacevole la visione per il pubblico.

D’altronde come regista Richard Curtis si è dimostrato nel corso degli anni maestro nello scandagliare tutte le possibili sfaccettature della commedia romantica, dal folgorante successo di ‘Quattro Matrimoni e un Funerale’, la sua sceneggiatura più fortunata, fino ai due film che hanno portato la saga letteraria della zitella britannica per eccellenza, Bridget Jones, sul grande schermo, senza naturalmente dimenticare il fortunatissimo ‘Notting Hill’ con Julia Roberts e Hugh Grant.

Il nuovo lavoro di Richard Curtis, ‘Questione di Tempo’, è un film che promette di rinverdire questa formula magica, con l’ingrediente in più del paradosso temporale.

 

Loading...

Vi consigliamo anche