0 Shares 8 Views
00:00:00
16 Dec

Feisbum, il social network sbarca al cinema

dgmag - 10 maggio 2009
10 maggio 2009
8 Views

E’ arrivato al cinema lo scorso venerdì Feisbum, il film diretto da sette giovani registi che racconta usi e costumi degli utenti di Facebook.

Si alternano dunque sul grande schermo amori, truffe, mascheramenti, chat, sogni e rapporti familiari sullo sfondo di Facebook, social network che da noi sta esplodendo in questi mesi e che attualmente conta 8 milioni di iscritti.

Si va da un ragazzo talmente geloso da perdere la propria identità oltre alla fidanzata (Siempre! di Mauro Mancini), a un uomo fisicamente improponibile e imprigionato in una realtà monotona che trova evasione tramite un account fittizio (Manuel è a Mogadiscio di Giancarlo Rolandi); da un matrimonio che va in frantumi per colpa di qualche foto postata senza badare alle conseguenze (Maledetto Tag di Dino Giarrusso), a una passione che sboccia durante una chat notturna non proprio ordinaria (Jessica e Nicola di Mauro Mancini e Emanuele Sana); dai sogni erotici a sfondo indiano di un meccanico senza freni (Indian Dream di Laura Luchetti) alla disperata ricerca di amicizie da accumulare di un ansiogeno (Default di Alessandro Capone); infine dall’insospettabile omosessualità disvelata da un’amicizia comune (Gaymers di Emanuele Sana) alla notte di un uomo alla ricerca di se stesso che finisce per ritrovare una vecchia conoscenza (Angelo azzurro reloaded di Serafino Murri).

Scorrevole e godibile, Faceboom racconta uno spaccato nel quale dietro il sorriso a volte lieve, spesso amaro, traspare un’umanità bisognosa d’affetto e alla ricerca di certezze.

Il trailer di Faceboom:

Loading...

Vi consigliamo anche