0 Shares 7 Views
00:00:00
15 Dec

Festival del Film di Roma 2013: dall’Auditorium al teatro

LaRedazione
8 novembre 2013
7 Views

Inizia oggi il Festival del Film di Roma. L’Auditorium Parco della Musica è pronto ad ospitare alcune delle più importanti stelle della cinematografia mondiale, ed il red carpet sarà senza dubbio calpestato da stelle di prima grandezza.

Su tutte, basterà citare Scarlett Johansson, che per l’ennesimo anno è stata votata attrice più sexy del pianeta. Ma ci sarà spazio anche per altre personalità, alcune anche del cinema nostrano, a partire da Sabrina Ferilli che ricoprirà ufficialmente il ruolo di madrina della manifestazione.

La location nella quale la kermesse andrà in scena sarà comunque come sempre allestita per garantire la massima resa ed il massimo livello di comfort per gli spettatori. Tutte le sale della struttura garantiranno un numero complessivo di quattromila posti a sedere, con ben sette sale a disposizione degli spettatori: la ‘Sinopoli’, la ‘Santa Cecilia’ e la ‘Petrassi’, senza dimenticare il Teatro Studio all’interno del quale andranno anche in scena dibattiti con ospiti e registi, ed alcune rappresentazioni dal vivo.

E poi il teatro ‘MAXXI‘ relativo al museo posto a pochissima distanza dall’Auditorium, il Teatro Studio 3 ed anche il Cinema Barberini, location di prime d’autore e che porterà il Festival anche nel cuore del centro storico della Capitale. Non per niente il Multisala Barberini è situato proprio a ridosso di una delle vie immortalate nella storia del cinema, Via Veneto, dove anche in omaggio alla Roma felliniana, saranno organizzati una serie di eventi con l’albergo ‘Hotel Bernini Bristol’ come quartier generale.

Insomma, un’organizzazione curata nei minimi dettagli, che vedrà il Festival dipanarsi attraverso diverse sezioni: la selezione ufficiale dei film in concorso innanzitutto, quindi le proiezioni dedicate agli ospiti speciali che sfileranno sul red carpet dell’Auditorium con la sezione Fuori Concorso.

La selezione ‘Cinema XXI’ sarà esplicitamente dedicata alla cinematografia d’avanguardia e alle nuove tendenze, mentre quella ‘Alice in Città’ riguarderà invece i giovani con un occhio di riguardo per il cinema per ragazzi.

Da non dimenticare poi gli appuntamenti dedicati alle pellicole italiane con la sezione ‘Prospettive Doc Italia‘, che come suggerisce il titolo sarà esplicitamente dedicata alle nuove frontiere dei documentari nostrani. Una categoria portata alla ribalta dalla conquista del Leone d’Oro da parte di ‘Sacro GRA’ di Gianfranco Rosi alla settantesima Mostra del Cinema di Venezia. Insomma, tanti appuntamenti per quest’edizione del Festival del Film di Roma che animeranno la Capitale dalla giornata di venerdì fino al prossimo diciassette novembre.

Loading...

Vi consigliamo anche