Fiat-Yamaha, è matrimonio per Rossi

Valentino Rossi si presenterà all’appuntamento con il Motomondiale con una moto tutta nuova: la sua Yamaha sarà tutta bianca e blu e spiccherà il marchio del nuovo sponsor, la Fiat.

“Questa della collaborazione tra la casa automobilistica italiana e la Yamaha è una grande idea”, ha dichiarato Valentino Rossi alla presentazione della moto. “Mi piace molto e spero che funzioni bene perché si tratta di un grande marchio italiano. Io non so se ci sarà una collaborazione più stretta tra me e la Fiat, non posso escluderlo, potrebbe anche succedere se i due marchi si metteranno d’accordo”.

In conferenza, Rossi ha parlato anche della prossima stagione del Motomondiale sostenendo di aspettarsi grandi cose dalla moto: “la moto va forte, abbiamo lavorato bene dall’inizio. Questo è un progetto unico rispetto allo scorso anno, in cui sono state necessarie, durante il corso della stagione, alcune toppe”.

“Siamo stati molto veloci in tutte le piste”, ha poi sottolineato Rossi, “e quest’annno siamo certamente più competitivi. Il pilota da battere, però, sarà Pedrosa e la Honda. Il pilota spagnolo è stato veloce in tutti i test invernali, anche se è presto per dire che Loris Capirossi e Niky Hayden non saranno della partita”.

“Siamo molto carichi e concentrati. I risultati dello scorso anno ci hanno lasciato l’amaro in bocca. Amaro che tutto il team ha trasformato in motivazione”, ha concluso Valentino Rossi ricordando l’ultimo mondiale perso nell’ultima gara a Valencia.