0 Shares 9 Views
00:00:00
16 Dec

Funny People: ridere sulla morte è divertente

La Redazione - 15 ottobre 2009
La Redazione
15 ottobre 2009
9 Views

Judd Apatow è il regista della divertente e dissacrante commedia Funny People che vede il ritorno sulle scene di un attore sempre amato, Adam Sandler, affiancato da Leslie Mann.

Funny People racconta la storia di George Simmons (Adam Sandler), un comico brillante e di successo che un giorno George scopre di essere malato di leucemia e di avere solo un anno di vita. Davanti a questa prospettiva, George decide di rimediare agli errori commessi in passato nella sua vita.

Una sera, in un club, incontra Ira (Seth Rogen), aspirante comico, e decide di aiutarlo a sfondare diventando per lui maestro di vita e amico sincero.

Arriverà però il momento in cui George scoprirà di stare bene e di non essere più in fin di vita ma tenterà una missione impossibile: riconquistare l’ex moglie (Leslie Mann).

Una commedia divertente, esilarante e, seppur autoreferenziale, che fa riflettere; come al solito Apatow sfrutta il genere della commedia per raccontare storie reali e realistiche e con il genio di Adam Sandler, sempre pronto a calarsi nelle varie situazioni, il risultato è davvero eccellente.

147 minuti che scorrono senza mai essere banali
e raccontando un mondo che, basato solo sull’apparenza, è costretto a scontrarsi con la realtà ma non per questo cede al sentimentalismo.

Non a caso negli Stati Uniti la critica è stata concorde e il New York Post ha parlato di Funny People come "di uno dei film più avvincenti dell’anno".

Funny People, curiosamente ma non per caso, si apre con un filmato amatoriale realizzato da un giovanissimo Judd Apatow che riprende il giovane Adam Sandler durante degli scherzi telefonici.

Loading...

Vi consigliamo anche