0 Shares 7 Views
00:00:00
13 Dec

George Hotz cracka la Playstation 3

27 gennaio 2010
7 Views

Il giovanissimo George Hotz, già autore del crack dell’iPhone, lo scorso 22 gennaio ha fatto sapere di essere riuscito a crackare anche la Playstation 3.

Dopo che sia la Nintendo Wii che la Microsoft XBox 360 erano state violate, l’unica ancora da sconfiggere era la PS3 che adesso potrà essere facilmente utilizzabile anche con software non proprietari e con emulatori.

Hotz ha fatto sapere che l’operazione è stata molto complessa ed ha richiesto circa 5 settimane di lavoro ma alla fine anche la PS3 ha dovuto cedere permettendo così "l’accesso in lettura e scrittura all’intera memoria di sistema e l’accesso a livello hardware del processore".

GeoHot, nome in codice del genietto, ha dichiarato di prestarsi a queste cose per "curiosità" visto che non ha "mai davvero giocato" con la console.

Cosa farà adesso Sony non è dato saperlo ma quasi sicuramente sarà rilasciata una patch apposita contro il crack; cosa che, ha già fatto sapere Hotz, comunque non permetterà di aggirare la modifica. 

Vi consigliamo anche