Giochi per Nintendo Ds: Garfield’s Fun Fest

Garfield, il simpaticissimo gatto arancione a striscie nere, super goloso, furbo e dotato di un pizzico di perfidia, è nato dalla penna di Jim Davis ed è una delle striscie a fumetti più pubblicata al mondo.

Il gattone panciuto vive in casa con il suo proprietario imbranato John Arbuckle, completamente preda dei suoi capricci ed umori, ed un cane non troppo sveglio di nome Odie o meglio conosciuto come la sua vittima preferita.

Dopo aver conquistato la carta stampata, il simpatico personaggio si è lanciato alla conquista del cinema, avvalendosi del doppiaggio di Fiorello (nella versione italiana) e delle moderne tecnologie digitali per rendere su pellicola le sue sfaccettature che hanno poco di felino e tantissimo di umano.

Il salto dal cinema ai videogiochi è brevissimo e così Garfield, grazie alla Black Lantern Studios, diventa un coloratissimo videogioco per Nintendo Ds dal titolo Garfield’s Fun Fest.

Quando si pensa a quel gatto, la prima cosa che salta alla mente è la sua simpatia e la sua grandissima verve da comico consumato; ebbene in questa avventura Garfield non potrà utilizzare la sua migliore dote poichè la sua ispirazione e la sua allegria sono spariti insieme alla sua fidanzata Arlene, rapita dal gatto messicano Ramone per farne la sua partner alla gara di ballo del Fun Fest.

 

Garfield nel corso degli anni, aveva si era sempre classificato primo al Fun Fest, ma quest’anno come potrebbe senza il suo humor? Insieme alla sua vittima di scherzi preferita Odie, il gattone dovrà esplorare la città alla ricerca di un ranocchio che conosce tutto riguardo alla comicità, recuperare il suo talento, vincere il fest e riprendersi la sua amata Arlene.

Garfield’s Fun Fest è un platform molto divertente che coniuga una grafica in stile fumetto, una colonna sonora sempre allegra e una giocabilità adatta a qualsiasi fascia d’età. Grin City sarà disseminata di pericoli, ma anche di cibo (specialmente lasagne) per far recuperare energia ai nostri due eroi.

 

Riuscirete a far ritornare Garfield il simpatico umorista di sempre?