Giochi per pc: Speedball 2 Tournament

Scavando nella memoria, alcuni accaniti videogiocatori ricorderanno un titolo sviluppato in primis per Amiga 500 e poi per altre piattaforme che univa la tecnologia e la brutalità allo sport dando vita a Speedball, un gioco in cui bisognava segnare con le mani tramite una palla di metallo rompendo letteramente le ossa agli avversari.

A distanza di anni, la Kylotonn Entertainment pubblica per Pc il remake di questo spassoso gioco, Speedball 2 Tournament, aggiornandolo alle esigenze sempre più raffinate dei "nuovi" giocatori che saranno chiamati a competere in 4 leghe, di 14 incontri ciascuna, per scalare la classifica fino alla sua vetta.

La storia progettata per questo gioco è molto interessante ed è ambientata nel 2326 in cui alcune gang rivali decidono di risolvere la loro guerra civile con uno sport da strada violento e letale, lo Speedball; a distanza di 10 anni, conquistando il pubblico, lo Speedball si è elevato a sport nazionale mantenendo intatto il suo aspetto estremamente cruento.

Le modalità di controllo principali sono 2 e nella prima si userà lo stesso tasto per passare, tirare o colpire l’avversario; nella seconda, ad ogni funzione verrà assegnato un tasto includendo l’opzione "scatto veloce".

I neofiti potranno allenarsi ed imparare le sue dinamiche anti-fair play nella modalità Practice, per poi proseguire nella League (modalità carriera) o nel Knock Out, un match singolo personalizzato. Ovviamente la modalità multiplayer online per sfidare avversari di tutto il mondo, non poteva mancare.

Il gioco è completamente personalizzabile e permette di creare un proprio team con il logo, armature tecnologiche, gladiatori e farlo scendere in campo in 4 arene disseminate di bonus per potenziarsi ed eseguire spettacolari azioni. Per raggranellare punti non basta schiacciare la palla in rete, anche esaurire la barra di energia degli avversari a colpi scorretti è un ottimo modo.

Azione, sfida e brivido sono le principali caratteristiche di Speedball 2 Tournament, un classico che dimostra di avere tutt’oggi parecchi assi nella manica per avvincere e conquistare grosse fette di pubblico.