Grand Theft Auto IV per pc, la recensione

Lo scorso aprile è uscito nella versione per Playstation 3 e per Xbox 360 portandosi dietro tutta una serie di polemiche ma da oggi Grand Theft Auto IV è disponibile anche per pc.

Sviluppato da Rockstar Toronto, Grand Theft Auto IV per pc sembra essere persino migliore dei precedenti realizzati per le piattaforme più multimediali del momento; il gameplay resta sostanzialmente lo stesso ma variano le caratteristiche tecniche della versione per pc di Grand Theft Auto IV.

La risoluzione massima raggiungibile è di 2560×1600 pixel, la linea di orizzonte è più distante ed è stata migliorata la qualità delle texture: tutto ciò implica che, se si vuole godere dei miglioramenti nella versione per pc, si deve avere una dotazione tecnica di tutto rispetto.

Nel complesso la versione di Grand Theft Auto IV per pc si caratterizza per essere più verosimile rispetto a quella per le console Microsoft e Sony soprattutto per quanto riguarda l’assenza di sfocatura delle immagini, la qualità delle stesse anche e soprattutto in movimento, una migliora generale del 3D specialmente per quel che riguarda gli ambienti interni (per esempio l’appartamento di Roman).

Per quanto riguarda il gioco vero e proprio, segnaliamo l’aggiunta del supporto alla modalità multiplayer fino a 32 giocatori.

All’interno di GTA IV per pc troviamo inoltre un interessante editor video interno che permette, durante qualsiasi fase di gioco, di registrare il tutto e, nel caso in cui si fosse protagonisti di azioni spettacolari, di premere il tasto F2 sulla tastiera per salvare l’ultimo minuto giocato senza mai bloccare l’azione.

L’attivazione iniziale di GTA IV per pc richiede un collegamento a Internet mentre se si sceglie di giocare online è necessario accedere a Games for Windows – LIVE e al Social Club di Rockstar Games; GTA IV per pc richiede il disco nell’unità disco e l’installazione di vari software tra cui Sony DADC SecuROM, Adobe Flash, DirectX e .NET Framework, Games for Windows – LIVE e Internet Explorer di Microsoft.