GTA IV, recensione del gioco più atteso dell’anno

Udite udite appassionati ladro-dipendenti della saga della Rockstar!
Il 29 Aprile 2008 finalmente sarà disponibile l’attesissimo QUARTO capitolo di Grand Theft Auto per PS3 e Xbox 360 Live.

Fin dai primi filmati disponibili online, si può notare che la grafica ha fatto passi da gigante: colori più nitidi, maggiore definizione dei personaggi e attenzione maniacale ai dettagli. Sembra di assistere ad un film.

Il gioco si distacca da San Andreas e si concentra sull’approfondimento della storia e dei relativi protagonisti.

 

Niko Bellic e suo cugino Roman credono nel sogno americano. Il primo vuole scappare dal suo passato, Roman, invece, pensa che l’America sia il paese della fortuna, la risposta a tutti i suoi problemi finanziari. Molto presto si accorgeranno che non è tutto oro quello che luccica e si vedranno trascinati in un vortice popolato di assassini, ladri e tossicomani pronti a tutto.

L’immedesimazione tra Niko e il giocatore è immediata: dovremo guidare il nostro "eroe negativo" a consegnare pacchetti di droga, piazzare pacchi bomba e tendere agguati alle bande rivali. Questa volta l’interattività con l’ambiente sarà totale permettendo di spaccare i muri più sottili scegliendo l’arma giusta.

Usando le armi, si può notare il nuovo sistema di puntamento che consente non solo di agganciare il bersaglio, ma decidere attraverso lo spostamento delle leve analogiche che punto del corpo colpire.

Gli avversari possono cercare di ripararsi dietro i muri, ma una volta colpiti alla testa moriranno immediatamente; colpendo le altre parti del corpo, si contorceranno o cadranno al suolo in maniera molto realistica.

 

Una grande novità del capitolo è il multiplayer che permetterà di sfidarsi (o giocare in squadra) con gli amici in ben 15 modalità differenti. Si può scegliere il viso del proprio giocatore, il sesso, l’abbigliamento. Una volta terminata la scelta, si può accedere alla modalità deathmach a squadre o il classico ammazzatutti su l’intera mappa.

La Rockstar Games ce l’ha messa tutta per stupire e creare un gioco assolutamente superiore rispetto ai precedenti capitoli sfruttando appieno le nuove tecnologie per aumentare la dose di realismo. Ormai il cosiddetto "Open World", il mondo esplorabile in lungo e largo, è il nuovo standard di tutti i videogiochi ed è stato proprio GTA III a lanciarlo e ad essere il più imitato.

In Europa sarà disponibile il nuovo boundle della Sony Ps3 contenente la consolle versione 40GB con all’interno GTA IV.

Inoltre, per la gioia dei fan collezionisti della serie, sarà disponibile il kit in edizione limitata del gioco che sarà contenuto in una piccola cassaforte insieme alla soundtrack, la borsa con il logo Rockstar Games, l’Art Book e il piccolo logo-portachiavi con la R*.