0 Shares 7 Views
00:00:00
12 Dec

I notebook Asus presentati al Cebit

2 marzo 2009
7 Views

Asus annuncia ufficialmente i nuovi notebook in mostra in anteprima al CeBIT 2009 (Hall 26, Stand D39).

Sul palcoscenico di Asus ampio spazio sarà innanzitutto riservato al nuovo Asus LAMBORGHINI VX5, l’ultimo nato dell’esclusiva famiglia di notebook firmati da Asus e Automobili Lamborghini.

Ispirata alla fuoriserie Lamborghini Reventòn, questa nuova proposta vanta un look particolarmente "futuribile" e una dotazione all’avanguardia; Asus-LAMBORGHINI VX5 integra, infatti, il più capiente Solid State Drive al mondo, con una capacità di ben 1TB, è dotato di lettore Blu-Ray, supporta processori Intel CoreTM2 Quad.

Elegante e raffinato in ogni dettaglio, mette, inoltre, a disposizione un ampio schermo da 16" e una potente sezione grafica, capitanata dal chip NVIDIA GeForceTM GT 130M con 1GB GDDR3.

La nuova serie di notebook Asus K nasce, invece, per offrire il massimo dal punto di vista dell’intrattenimento digitale, con un occhio di riguardo al comfort e alla durata delle batterie.

Le nuove soluzioni firmate Asus, mostrate in anteprima a CeBIT 2009, sono dotate, infatti, di tutto il necessario per divertirsi in ambito multimediale, dal display 16:9 agli speaker Altec Lansing, per riproduzioni sonore incredibilmente realistiche ed effetti audio di livello cinematografico. I nuovi portatili della serie Asus K offrono, inoltre, fino a cinque ore di autonomia ed i più elevati livelli di confort anche dopo molte ore di utilizzo, grazie anche alla posizione delle ventole che limita al minimo il riscaldamento del palm rest, dove la temperatura non supera mai i 27.7°.

Al CeBIT 2009 saranno presenti anche nuovi modelli della serie Asus N (N81, N51, N60 e N70), particolarmente innovativi perché realizzati con un’avanzata tecnica denominata Non-Conductive Vacuum Metallization (NCVM), in grado non solo di arricchire il notebook dal punto di vista estetico, ma utile anche per proteggere lo schermo da interferenze radio (RF), nonché da eventuale corrosione e colpi accidentali.

La manifestazione fieristica di Hannover sarà l’occasione, inoltre, per celebrare il successo del notebook Asus W90.

Presentato a gennaio, Asus W90 è oggi il computer portatile più veloce del pianeta, avendo superato il punteggio record di 20284 punti al 3DMark 06.

Basato su chipset Intel X38 e con processore Intel Core 2 Duo, in abbinamento alla funzionalità Turbo Gear, ASUS W90 rappresenta nei fatti una delle interpretazioni tecnologicamente più evolute nel panorama del mobile computing.

Asus W90 vanta, inoltre, un due hard disk SATA con capacità complessiva fino a 1 Terabyte e sarà presto disponibile in nuove configurazioni dotate di processori Intel Quad Core Q9000 e sistema operativo Windows Vista 64 bit Ultimate.

Sezione grafica con doppia GPU ATI Mobility Radeon HD4870 e brillanti LCD da 18.4" con risoluzione Full HD, formato 16:9 in grado di riprodurre i film in Alta Definizione, infine, completano una dotazione appositamente studiata per soddisfare al meglio tutte le esigenze nell’ambito dell’home entertainment e del gaming.

Vi consigliamo anche