0 Shares 7 Views
00:00:00
13 Dec

I soliti idioti, il film al cinema da oggi e i video più divertenti

4 novembre 2011
7 Views

Dalla televisione al cinema passando per ospitate e per un seguito sempre maggiore: è questo il percorso intrapreso da Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio, da oggi nelle sale cinematografiche con I soliti Idioti, versione lunga delle avventure del padre Ruggero e del figlio Gianluca De Ceglie in onda da qualche anno su Mtv Italia.

Mettiamo subito in chiaro le cose: I soliti Idioti versione film non è la trasposizione della serie televisiva nè un insieme di sketch già visti ma racconta una storia che coinvolge i personaggi dell’omonima serie ma che ne trapassa l’esistenza cercando di raccontare una generazione che molti considerano superficiale e senza stimoli.

Il produttore è Pietro Valsecchi di Taodue, la stessa società che produce serie televisive di successo (Distretto di polizia per esempio) e che ha puntato sul fenomeno Checco Zalone (ri)lanciando un genere che ha subito spopolato, la demenzialità, al quale peraltro Mandelli e Biggio non si sottraggono e sulla quale puntano tutto.

I due protagonisti sono l’uno antagonista rispetto all’altro (e in alcuni casi ricordano Cetto Laqualunque e il figlio Melo) e si confrontano con caratteri stereotipati della nostra età tra cui una coppia di gay e due persone che fanno dell’apparenza la loro cifra stilistica: il tutto per raccontare l’Italia di oggi senza voler necessariamente, anzi per nulla, fare morale.

Il format de I soliti idioti si ispira al fortunato Little Britain che però non è mai stato trasformato in un film: la sfida di Mandelli, Biggio e di Valsecchi è di portare al cinema tutti quelli che, su Internet, hanno reso Ruggero e Gianluca De Ceglie dei miti.

Intanto per chi non li conoscesse, ecco il trailer e qualche spezzone de I soliti idioti tratto dalla serie in onda da 3 stagioni su Mtv:

Vi consigliamo anche