0 Shares 37 Views
00:00:00
21 May

I videogiochi creano dipendenza negli adolescenti

dgmag - 21 aprile 2009
21 aprile 2009
37 Views

Che creassero dipendenza era cosa sospettata da anni ma uno studio condotto dallo psicologo Douglas Gentile dell’Iowa State University dimostra ora che il 10% dei giovanissimi appassionati di videogame è dipendente da schermo e console e questo problema si manifesta già tra gli 8 e i 18 anni.

Lo psicologo ha studiato 1.178 giovani statunitensi fra gli 8 e i 18 anni concludendo che quasi un giocatore su dieci presenta aspetti patologici e accumula problemi familiari, con gli amici o a scuola a causa della sfrenata passione per i videogiochi.

Secondo i suoi risultati, sulla rivista Psychological Science, i drogati di videogiochi giocano in media 24 ore a settimana, circa il doppio rispetto ai coetanei non schiavi dei videogame.

Spesso questi ragazzini hanno l’attrezzatura in camera da letto e per colpa delle maratone incollati al videogioco preferito accumulano problemi a scuola e brutti voti; sempre più spesso inoltre hanno una diagnosi di problemi come deficit di attenzione e iperattività.

Loading...

Vi consigliamo anche

Star Wars Day: cose da sapere
Cinema

Star Wars Day: cose da sapere

La Redazione - 4 maggio 2018
Il cinema diventa a quattro zampe
Cinema

Il cinema diventa a quattro zampe

Michela Chiuchiolo - 30 marzo 2018
Renato Zero sbarca al cinema con Zerovskij
Cinema

Renato Zero sbarca al cinema con Zerovskij

Michela Chiuchiolo - 18 marzo 2018