Il film di Friends non si farà

Dopo che qualche giorno fa era trapelata la notizia secondo cui la serie televisiva Friends sarebbe diventata un film per il cinema come già accaduto per Sex and the City, la Warner Bros ha voluto smentire categoricamente tutto.

Seguita a breve distanza anche dai protagonisti della serie televisiva, che hanno voluto subito mettere uno stop alle voci false.

"Non sta succedendo niente di ciò e le voci sono tutte false", ha detto il portavoce di Matthew Perry, che nella sitcom interpretava il personaggio di Chandler. Anche l’agente di Courtney Cox Arquette, Monica, ha smentito la notizia.

Gli affari potevano essere sostanziosi se si fosse deciso di produrre la pellicola di Friends dal momento che la versione cinematografica di Sex and the City, nelle sale di tutto il mondo dal 30 maggio scorso, ha incassato 55.7 milioni di dollari (circa 35.5 milioni di euro) solo nel primo weekend di uscita, balzaldo in testa alla classifica degli incassi statunitensi.