0 Shares 37 Views
00:00:00
21 May

Il Profeta, recensione

dgmag - 17 marzo 2010
17 marzo 2010
37 Views

Condannato a sei anni di carcere, il diciannovenne Malik El Djebena (Tahar Rahim) non sa né leggere né scrivere. In prigione, Malik sembrapiù giovane e fragile rispetto agli altri detenuti.

Preso di mira dal leader della gang corsa che spadroneggia nel carcere, Malik è costretto a svolgere numerose “missioni”, che però lo fortificheranno e gli meriteranno la fiducia del boss.

Ma Malik è coraggioso e impara alla svelta e non esiterà a mettere a punto un suo piano segreto.

Vincitore dei Cesar lo scorso febbraio in Francia, Il Profeta ha mancato di poco l’Oscar ma è diventato il caso dell’anno per il modo tramite il quale affronta la storia ma soprattutto per come racconta la vita all’interno di un carcere.

 

Loading...

Vi consigliamo anche

Star Wars Day: cose da sapere
Cinema

Star Wars Day: cose da sapere

La Redazione - 4 maggio 2018
Il cinema diventa a quattro zampe
Cinema

Il cinema diventa a quattro zampe

Michela Chiuchiolo - 30 marzo 2018
Renato Zero sbarca al cinema con Zerovskij
Cinema

Renato Zero sbarca al cinema con Zerovskij

Michela Chiuchiolo - 18 marzo 2018