Il vero macho è messicano

Sfatato il mito del machi italiano. Pare infatti che il vero macho sia l’uomo messicano, almeno secondo una ricerca condotta dal team di Glenn Good, docente di psicologia educazionale dell’Università del Missouri, e pubblicata su Psichology of Men and Masculinity.

In base ai dati degli studiosi americani, che hanno osservato gruppi di statunitensi di diversa etnia, gli uomini di origine messicana sono più inclini ad aderire alla tradizionale figura del macho rispetto agli americani di origine europea e a quelli di colore.

Non solo perchè più alto è lo status socio-economico, maggiore è l’inclinazione ad aderire all’atteggiamento da uomo forte, che si preoccupa della propria famiglia, è sicuro di sè e si guadagna il rispetto altrui.

Insomma, l’uomo che non deve chiedere mai è molto diffuso nella cultura messicana.

Anche se "il fatto di voler aderire a tutti i costi a questo ruolo può mettere gli uomini moderni sotto pressione", spiega Lizette Ojeta, uno dei ricercatori coinvolti nello studio, "e complicare la gestione delle proprie emozioni".