0 Shares 7 Views
00:00:00
16 Dec

Inglorious Basterds di Quentin Tarantino demolisce i botteghini americani

dgmag - 24 agosto 2009
24 agosto 2009
7 Views

Inglorious Basterds, l’ultimo film di Quentin Tarantino sulla seconda guerra mondiale ha sbancato i botteghini nordamericani permettendo al regista di guadagnarsi il miglior risultato della carriera.

La pellicola ispirata a Quel maledetto treno blindato di Enzo Castellari ha incassato 37,6 milioni di dollari, oltre dieci milioni di dollari sopra le aspettative.

Kill Bill 2 aveva guadagnato 25,1 milioni di dollari nel primo fine settimana di programmazione end nelle sale e concluso la presenza ai cinema con 66 milioni di dollari.

E’ però Pulp Fiction comunque a rimanere in testa ai film più redditizi di Quentin Tarantino con incassi complessivi di 107 milioni di dollari negli Stati Uniti e in Canada.

In Inglorious Basterds, che lo stesso Quentin Tarantino ha definito "una vendetta in salsa kosher", Brad Pitt interpreta la parte di feroce Aldo l’Apache Reiner capo di una squadra speciale di otto soldati ebrei, incaricata di seminare il terrore tra le truppe di Hitler nella Francia occupata.

Il film, presentato a maggio scorso durante il Festival del cinema di Cannes, è un mix violento che mischia scene di teste spappolate a colpi di mazze da baseball, scalpi strappati a crani nazisti e svastiche incise su quelle dei superstiti.

Nel finale Tarantino ha deciso anche di riscrivere la storia: una raffica di colpi sparati in faccia a Adolf Hitler mentre, dentro un cinema d’essai parigino, bruciano i corpi di Goebbels e dei gerarchi del Terzo Reich.

Il trailer italiano di Inglorious Basterds:

Loading...

Vi consigliamo anche